Intervento di DTC per eliminare una lesione da HPV al collo dell'utero | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentili Signori,
ho 36 anni e a luglio di quest’anno ho subito un intervento di DTC per
eliminare una lesione da HPV al collo dell’utero. Mi è stato detto che
la
presenza del virus HPV era la causa della presenza di flora batterica
(enterococchi e proteus) nel secreto vaginale e che questa costituisce
a
sua
volta un impedimento all’instaurazione di una gravidanza. Mi potete
confermare questa teoria? (Aggiungo che tutti gli esami ormonali,
l’ecografia transvaginale e lo spermiogramma di mio marito hanno dato ottimi
risultati).
Distinti saluti

Gentile signora Francesca, più che la presenza del virus penso che d’impedimento
alla gravidanza fosse la lesione istologica conseguente, che è stata corretta
con la DTC. Ora non dovrebbero esserci più ostacoli. Auguri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Infettivologo