Infezioni vaginali e anali?

Anonimo

chiede:

Buonasera, la contatto da Bergamo, ho 37 anni, nessuna gravidanza,
nessuna interruzione,
intervento cinII/cinIII 2 anni fa, controlli
colposcopici tutti nella
norma, biopsia normale, problema di numerose
infezioni. Diagnosticata recentemente gardrenella vaginalis, cura
prescritta: ovuli e pastiglie sia al partner Flagil500 FRA 10 gg..
ripetere tampone e paptest, in più si consiglia tipizzazione… per
esito pap antipatico. Intenso cocchi ipercheratosi alterazioni
cellulari benigne su cellule
metaplastiche endocervicali su fondo
granulocita rio. Al momento sto terminando la cura per gardanella e
poi ripeto tutti gli
esami per verificarne l’esito di guarigione. Vorrei sapere: l’infiammazione, come si estende a livello vaginale, può
benissimo
estendersi anche a livello anale!? Perché anche in
questa zona sento
molto l’odore forte, non ho chiesto alla visita
ginecologica se dovrei
fare 10 ovuli vaginali e 10 ovuli anali oltre
alle 4 pastiglie al gg. per 5 giorni io e mio marito! Potrei avere
gentilmente una risposta e dei
consigli preziosi? Stiamo cercando una gravidanza… sofferta!

Gentile signora, non si preoccupi per l’ano, la terapia va bene così.
Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Infettivologo