Igg igm rosolia positive | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno, ho 27 anni e sono alla 7+2 settimana. Da due giorni non vivo più. Ho fatto le analisi del sangue che la mia dottoressa mi ha consigliato prima di effettuare la prima visita ginecologica dopo il test di gravidanza positivo. Martedì mi hanno chiamato con urgenza dal laboratorio analisi dicendomi che ho i dati igg e igm della rosolia positivi. Premetto che ho fatto il vaccino il 15/01/2012 e ho concepito all’incirca tra il 10/16 aprile. La dottoressa mi ha detto che il feto potrebbe essere infetto e che serve fare l’avidity test ma che nonostante l’ultimo nessuno può confermare al 100% che il feto non sia infetto. Mi ha detto di pensarci sul serio ad abortire. Cosa faccio? SONO DAVVERO DISPERATA.

Gentile Si8gnora, non mi riporta i valori con relativo riferimento. Ad ogni modo se il titolo delle IgM è basso, può trattarsi solo di una persistenza delle IgM senza reinfezione. Prima di programmare la gravidanza avrebbe dovuto effettuare, dopo alcuni mesi dal vaccino, la valutazione del titolo anticorpale. È stata fatta questa valutazione? In caso affermativo, è molto utile fare il confronto con i valori attuali. Il test di avidità è sicuramente utile.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Infettivologo