Ho notato un rossore alla parte intima… | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gent.mo Dottore, ho curato l’ureaplasma u. con 13 gg di bassado, dopo pochi giorni dalla fine della cura ho notato un rossore alla parte intima ed ho cominciato a sentire un po’ di prurito alla vagina. Attualmente sono al 5° giorno di gino canesten crema e lavanza salso gine ma purtroppo il rossore non è affatto diminuito. Io e mio marito, a causa prima dell’ureaplasma, poi della candida ed ora a causa di questo rossore non abbiamo rapporti da ormai 3 mesi (il profilattico mi crea molto fastidio). Cosa può consigliarmi? Questo rossore è dovuto ancora alla presenza dell’ureaplasma o è ritornata la candida o ancora
può essere una semplice alterazione della flora batterica visto che sono tre mesi di continue cure?
La prego mi risponda presto e mi aiuti.

Gentile signora, nella sua lettera non scrive se per suo marito si è provveduto
ad un consulto urologico. Se non fosse stato eseguito, si provveda al più
presto. In ogni modo è impossibile esprimere un giudizio definitivo sulle
sue condizioni, essendo indispensabile un quadro clinico più competo, evidenziabile
solo con una visita. Tenga poi presente che le recidive di queste forme
sono frequenti e non è eccezionale che possano trascinarsi per mesi. Auguri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Infettivologo