Ho contratto l'epatite b all'età di 3 anni… - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Ho contratto l’epatite b all’età di 3 anni tramite uno strumento
infetto, dovevo morire dopo altri 3 anni di cure e ricoveri, poi un farmaco
mi ha guarita. Ora ho 40 anni 2 figli vaccinati ma il mio ex marito ed
altri 4 ex al corrente della situazione e mai vaccinati, non si sono mai
ammalati, nonostante rapporti sessuali rischiosi.
Il pediatra dell’epoca mi disse che avrei potuto negativizzarmi negli anni.
A gennaio 2003 i miei valori erano i seguenti:HBs-Ag Positivo/
HBs-Ab ^2.00 (valore di rif, negat. ^ 10) / HBe Ag Negativo / HBe-Ab
Positivo HBc_Ab Totale Positivo / HBc-Ab IgM Negativo / HCV-Ab negativo /
VIREMIA 1080 (nel 1999 era 5000)
In base al fatto che io sono venuta a conoscenza dell’antigene positiva a18
anni e che non ho infettato nessuno, posso ritenermi NON pericolosa?
Per favore, potete rispondermi? È davvero importante per me…

Cara signora Carmen, il fatto che lei non sia “pericolosa” è ovviamente testimoniato dal fatto che in questi anni non ha trasmesso il virus a nessuno dei suoi partner sessuali. Ciò è verosimilmente legato al fatto che la attività replicativa del virus (espressa dalla carica virale) è particolarmente bassa. Da tenere sempre presente, tuttavia, che il virus non è stato eradicato, ma è ancora presente: è quindi importante che, in tutta tranquillità, lei faccia dei periodici controlli nel tempo per verificare la stabilità della situazione. La saluto cordialmente.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Infettivologo