Gravidanza e infezione da micoplasma urogenitale | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno Egregi
Dottori, ho 38 anni, io e il mio compagno da tempo
cerchiamo un
figlio… ma dallo spermiogramma era risultato che c’era
qualche
difficoltà… il ginecologo mi ha prescritto diversi esami per poi
decidere come procedete tra cui un tampone vaginale dal quale è
risultata un
infezione da micoplasma urogenitale… il ginecologo a
questo punto mi ha
prescritto un antibiotico da prendere dopo che il
ciclo mi sarebbe
arrivato… ma… miracolo… non è arrivato… sono
incinta… il test è
positivo e anche l’esame delle urine ha
confermato… ora sono
preoccupatissima per questa infezione… può
compromettere la gravidanza? È pericolosa per il bambino? Cosa possiamo
fare? Ho appuntamento con il
ginecologo a inizio anno nuovo ma non so
se riesco ad aspettare con questi
timori… non dormo di notte…
dovrei essere di 4/5 settimane… abbiamo
atteso così tanto e ora ho
paura ad essere felice per non restare delusa…
Spero di essermi
spiegata bene… e la ringrazio per il parere che vorrà
darmi. Grazie
di cuore

Gentile Rita, l’infezione va curata, ma assolutamente non comprometterà la gravidanza e non infetterà il neonato. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Infettivologo