Anonimo

chiede:

Buongiorno, sebbene ho letto che non è un infezione grave, poiché è da 8 settimane che ho contrazioni, la mia ginecologa mi fa fare spesso tamponi e esame urine per controllare che non ci siano infezioni che possano peggiorare la situazione. Dall’ ultimo tampone vaginale è risultato esserci enterococco fecalis (io in effetti avevo perdite vaginali verdi e abbondanti). Mi ha prescritto chemicetina ovuli, preferendoli a terapia per os. È sicura? Quando devo prendere farmaci me ne vado in paranoia! Sono al secondo giorno di cura. Grazie!

Un’infezione va sempre curata, tanto più in gravidanza. Vale il concetto della valutazione del bilancio rischi/benefici, che deve guidare anche la scelta di prendere un farmaco in gravidanza: non ha nessun valore una paura generica per i farmaci. In alcune occasioni, non prendere un farmaco, secondo logica, potrebbe essere più pericoloso che prenderlo. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Infettivologo