Enterococco e e.coli possono compromettere la fertilità? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Il 27/01 dopo alcuni fastidi ho effettuato un tampone vaginale risultata positiva all’enterococco, inoltre l’esame delle urine ha dato esito positivo per e.coli.
Anche mio marito ha avuto disturbi per i quali questa settimana ha effettuato la spermiocoltura con antibiogramma. Premettendo che stiamo cercando di avere un bambino da settembre ed ancora non abbiamo riscontro, volevo chiedere se questi episodi possono compromettere la nostra fertilità. Grazie mille

Cara signora,
la presenza di infezioni vaginali e uretrali inibiscono la fertilità.
Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Infettivologo