EBV e vaccinazione varicella | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve, mio figlio (20 mesi) ha avuto un ricovero ospedaliero circa 1 mese fa
per una seria polmonite; dalle analisi sierologiche è emerso che ha avuto
anche il Rhinovirus e l’EBV, e la polmonite è stata molto probabilmente
causata dall’EBV. Ora è guarito, sta bene, ma i medici mi hanno suggerito
di vaccinarlo
anche per la varicella (frequentando lui il nido, dove spesso
vi sono
casi di varicella) per “proteggerlo”, in un momento in cui il suo
sistema immunitario è comunque indebolito dall’EBV, da ulteriori
malattie,
anche perché una delle possibili complicanze della varicella
è proprio la
polmonite. Io però sono perplessa: mi chiedo – e vi
chiedo – se 1) il
vaccino non rischi di indebolire ancora il suo sistema
immunitario 2) se non
si rischi che il virus latente dell’EBV vada ad
“agganciarsi” al virus
inoculato della varicella creando maggiori
possibilità di effetti
collaterali. Insomma, non so che fare: vaccino
o no questo bambino? O
aspetto magari 1-2 mesi ancora e qualora dovesse
capitare che prenda la
varicella chiedo la prescrizione dell’Acyclovir
così da far sì che sia
meno “virulenta”? Grazie, cordiali saluti

Gentile signora, segua i consigli dei pediatri consultati e lasci perdere tutte le altre considerazioni. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Infettivologo