Cmv prima della gravidanza?! - GravidanzaOnLine

Alice

chiede:

Gentilissimi dottori,
vi scrivo in merito ad un problema che ancora mi dà molto pensieri.
Alla 12esima settimana di gravidanza mi sono sottoposta ad esami del sangue per citomegalovirus. E gli esami sono risultati IGG 88 ( positivo superiori a 14) IGM 23 (positivo superiore a 22).
Ho eseguito in tutta fretta test di avidità ed è risultato 70 (65 forte Avidità). A questo punto, sia il mio ginecologo che quello dell’ospedale di Pavia, mi hanno tranquillizzato che con un’avidità così alta e IGM così basse è impossibile abbia contratto il virus in gravidanza.
Per sicurezza sto facendo ecografie di secondo livello invece che di primo e ora che sono alla 25 esima settimana la bambina cresce bene e non ha nessun problema, ma io ancora non dormo la notte per questo. Ho paura di problemi alla nascita.
Chiedo a lei quindi un ulteriore parere.
La ringrazio vivamente

Gentile Alice,
condivido pienamente quanto le è stato detto. Non ha motivo per preoccuparsi.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Infettivologo