CMV positivo! - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Sono alla quinta settimana di gravidanza e dalle analisi risulta
positivo il citomegalovirus (sia Igg che Igm). Cosa fare? Un anno fa
abortii
al terzo mese perché il feto risultava affetto da acrania. Anche durante
quei
primi mesi di gravidanza dalle analisi si rilevava sempre positività o
dubbio del citomegalovirus. Spero in una sua celere risposta.

Cara signora, mi dispiace di non averle potuto rispondere celermente come da lei comprensibilmente atteso. Comunque: da quanto lei riferisce, mi pare che il reperto di una positività per IgM sia da attribuirsi ad una reattività aspecifica, possibile e frequente in gravidanza. Potrebbe a scanso di equivoci eseguire un test di avidità anticorpale: tuttavia immagino che quest’ultimo rileverebbe una infezione pregressa, considerato che già un anno fa, da quanto mi sembra di capire, il test è risultato positivo. Un test quantitativo per la viremia di CMV (ricerca degli antigeni precoci o del CMV-DNA) se negativo, come immagino, potrebbero escludere ogni attività di infezioni. In bocca al lupo.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Infettivologo