CMV: c'è il rischio di contagio?

Anonimo

chiede:

Caro Professore, mi chiamo Vito, mia moglie si trova alla 11^
settimana di gestazione, e proprio ieri abbiamo fatto un viaggio in treno,
quando nel nostro scompartimento abbiamo saputo che c’era una donna affetta
da Citomegalovirus, diretta a Milano per alcuni accertamenti sanitari;
Vorrei sapere se c’è il rischio di contagio e se dobbiamo fare qualcosa.
Grazie infinitamente e Cordiali Saluti!!!

Egregio signor Vito,
la trasmissione del Citomegalovirus avviene per contatto interpersonale
attraverso secrezioni contenenti il virus. Quindi, se questa signora non
ha tossito o sputato in faccia a sua moglie, può stare tranquillo. Auguri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Infettivologo