Citomegalovirus: valori IGG, IGM, Avidità | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buonasera, sono alla mia terza gravidanza (18 esima settimana) prima ancora del primo figlio IGG positive IGM negative, nelle altre gravidanze il precedente ginecologo non mi ha mai prescritto le analisi per il CMV ma il nuovo ginecologo che mi segue per questa gravidanza si, questo l’esito che mi preoccupa notevolmente ( e per una settimana il mio dott. non è reperibile): IGM: debole positivo IGG: 276 (>10 positivo) Avidità IGG anti CMV 0,77 > 0,45 alta avidità, le IGM e il valore avidità mi hanno mandato in paranoia se ho contratto una reinfezione 3 mesi fa ero già incinta, devo aspettarmi il peggio? Grazie per la risposta.

Anche se si ammette la possibilità di una reinfezione da CMV, resta comunque un’evenienza rara. Poi le IgM dovrebbero essere comunque più elevate se la reinfezione fosse avvenuta qualche mese fa, perchè non è passato molto tempo. È più probabile che l’alto titolo delle IgG abbia abbagliato il test delle IgM. Provi a ripetere l’esame in un altro laboratorio. Può darsi che cambiando metodica le IgM siano del tutto negative. Come mai poi fa questo test alla 18a settimana e non al I trimestre?

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Infettivologo