Sofia

chiede:

Gentile Dottore,
avrei bisogno di porle un quesito.
Circa un mese fa una mia cara amica ha scoperto di aver contratto il citomegalovirus che le è sfogato in quella che pareva influenza i primi di marzo. Oltre ad essere un’amica, ho passato con lei del tempo, in quanto è una mia cliente, sono un’estetista e lei si reca da me per la ceretta.
Ora sono rimasta incinta anche io e al momento sono alle 5 settimana. La mia domanda è: nonostante non abbia avuto dei sintomi del Citomegalovirus, potrei averlo contratto in un modo o nell’altro dall’amica?
La ringrazio per la cortesia

Gentile Sofia,
il Cytomegalovirus può manifestarsi con sintomi simili a quelli dell’influenza oppure anche in maniera asintomatica. Trasmettendosi per via aerea in teoria è possibile il contagio.
In ogni caso è relativamente facile accertarsene facendo gli esami di sangue opportuni che in ogni caso le prescriveranno se non lo hanno già fatto, per la gravidanza.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Infettivologo