Cistite con urinocoltura negativa | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve, mi chiamo Alessandra, sono una ragazza di 23 anni… da un po’ di
tempo soffro di cistite, sento spesso il bisogno di urinare, anche se a
volte per piccole gocce… ho fatto tutti gli accertamenti possibili, ho
ritirato il risultato dell’urinocoltura ed è negativo, ma ogni volta che
faccio l’esame delle urine risulta sempre la presenza di batteri… sono
un po’ preoccupata anche perché premetto che sono in cura per un’artrite
reumatoide e non so più se queste cistiti sono dovute ai medicinali che
prendo. Dovrei iniziare la cura biologica ma se vi sono batteri nelle
urine non posso iniziarla! Da cosa sono dovute queste cistiti?! Grazie.

Gentile Alessandra, sintomi urinari possono essere legati a numerosi fattori. Purtroppo è impossibile affrontare a distanza l’argomento in maniera corretta. Inizi con il fare una eco renale e vescicale, urinocolture per germi comuni, funghi, actinomiceti, clamidie e micoplasmi. Esegua anche tamponi vaginali per gli stessi germi. In caso di piuria acida esegua anche urinocolture per BK. Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Infettivologo