Cervicite metaplasica con note di discariosi - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno Dottore,
sono una donna di 31 anni, volevo sottoporle il mio problema: ho
effettuato il normale pap test di controllo a sei mesi dall’ultima
gravidanza che è risultato negativo ma flogistico, esattamente
cervicite metaplasica con note di discariosi. Al risultato è seguita
una cura di 20 giorni con ovuli di vitadermina e lavande di asepsan, non
è però migliorato nulla, (per lo meno credo) in quanto ho ancora
parecchio bruciore e sono arrossata. La mia ginecologa mi ha prescritto
un ulteriore pap test a sei mesi, senza darmi altra cura tranne quella
già fatta. Sono un po’ preoccupata… questa situazione potrebbe
peggiorare?? Ho letto che le lesioni al collo dell’utero vanno tenute
sotto controllo e proprio per questo le chiedo se secondo lei è
sufficiente una cura di 20 giorni, un controllo a sei mesi (premetto che
durante l’ultima gravidanza sono rimasta priva di difese immunitarie),
non ho effettuato nessun tampone successivo, è il caso di verificare
che le difese siano tornate nella norma?? Se per cortesia mi potesse
spiegare che cosa comporta avere questo tipo di infiammazione e se è
il
caso di andare più a fondo, perché sono un po’ preoccupata.
La ringrazio anticipatamente

Gentile signora T74, non mi pare nulla di preoccupante, ma se proprio
vuol stare tranquilla le consiglio di effettuare una colposcopia. Auguri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Infettivologo