Andamento Ig toxoplasmosi - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buonasera, sono una neolaureata in medicina e vorrei avere tutte le
risposte che in realtà non ho. Ho ritirato i risultati della
Toxoplasmosi
effettuata alla 5a settimana di gravidanza con esiti:
IgG:167 e IgM: 1,7. Ripetuta la titolazione IgG 213 e IgM ancora su
quel valore di partenza.
Son abbastanza convinta che si tratti di
un’infezione passata (magari un
passato recente) con persistenza
delle IgM, che da quanto so possono
persistere a basso titolo fino a
12 mesi… Dareste credito a questa
ipotesi?
Sono in attesa di
ricevere l’avidità. Quello che non so e sarei curiosa di
capire è:
quanto tempo impiegano le IgG da quando iniziano ad essere
prodotte
(circa due settimane dopo l’infezione) fino a raggiungere valori
quali il mio? Cioè: l’aumento è di poche mUI ogni giorno o raddoppiano
di
giorno in giorno? E viceversa: In una toxoplasmosi contratta da
2-3 settimane come risultano di solito le Ig?? Grazie.

Gentile collega, gli anticorpi IgG specifici raggiungono un picco in 1
o 2 mesi dopo l’infezione e restano positivi indefinitivamente. Gli
anticorpi specifici IgM possono essere misurabili dopo due settimane
dall’infezione, raggiungono un picco in 1 mese, declinano in seguito
e solitamente non sono più dosabili entro 6 -9 mesi. In rari casi
possono persistere per due anni. Auguri per la sua gravidanza.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Infettivologo