Amniocentesi e tampone vaginale | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentile dottore, ci si può sottoporre ad amniocentesi quando il risultato del tampone vaginale rileva i seguenti dati: Ricerca streptococco agalactiae Presente, Ricerca miceti Positiva, ceppo 1 Candida glabrata. Mi sono sottoposta ad amniocentesi il 27/02 e il 4/3 ho perso il mio bambino… il giorno 3/3 mi hanno ricoverata in ospedale e mi hanno fatto un tampone… oggi leggo finalmente il referto che le ho sopra riportato e mi chiedo: questo tipo di infezioni può essere intervenuta prima dell’amniocentesi? Se sì, potevo sottopormi comunque all’amniocentesi o non avrei dovuto? Se si fosse fatto prima il tampone con questi risultati si doveva evitare l’amniocentesi e quindi la morte del mio bimbo? Oppure queste infezioni possono dipendere dall’amniocentesi? Non sto cercando colpe o responsabilità, vorrei solo capire! Quanti tamponi vaginali sarebbe opportuno eseguire durante una gravidanza? Grazie per la disponibilità e la pazienza

A meno di specifica indicazione, non è prevista nelle linee guida l’esecuzione di un tampone vaginale durante la gravidanza e nemmeno prima dell’amniocentesi. Diverso è il caso del termine di gravidanza quando viene fatto il tampone per la ricerca dello Streptococco B, oppure se ha sintomi di infezione. Nel suo caso in genere vi preghiamo di non sottoporci quesiti di natura medico-legale o chiederci il parere sull’operato dei vostri medici, non avendo alcuna possibilità di rispondervi in maniera attendibile. Tuttavia posso darle un mio parere: se è stato necessario un ricovero 4 giorni dopo l’amniocentesi, vuol dire che ha avuto subito degli inconvenienti, mentre la trasmissione di un’infezione al sacco amniotico a causa dell’amniocentesi impiega più tempo e dà segni più tardivamente. Questo è solo un parere generico di massima. Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Infettivologo