A distanza di 8 mesi persistono le IGM del CMV! - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve dottore, le racconto in breve la mia storia: a fine
luglio 08 a
seguito di febbre persistente, astenia e forte sudorazione
pratico esami
ematochimici dai quali si rileva linfocitosi, lieve
aumento delle
transaminasi, LDH aumentato. Al test per la
mononucleosi e quello per CMV risultavano presenti le IGG e
assenti le
IGM. Ho praticato una eco addome e una PET che rilevavano
splenomegalia, mi sono rivolta ad un ematologo che praticandomi
striscio
periferico e tipizzazione linfocitaria mi ha diagnosticato
una sindrome
mononucleosica da CMV mi ha quindi consigliato di
ripetere IGG e IGM sia
per CMV che per Epstan Barr virus con comparsa
di positività stavolta per
entrambi sia per igg che per igm.
La febbre
è durata per circa 3 mesi mentre l’astenia e la sudorazione son
passate nel giro di circa 2 mesi.
Adesso fisicamente sto bene ho
ripetuto la tipizzazione linfocitaria (ancora
alterata ma l’ematologo
mi ha detto che sono alterazioni normali dovute a
ciò che ho avuto)
l’emocromo è rientrato, transaminasi nella norma, LDH
nella norma,
ANA, AMA e ASMA nella norma, eco addome: milza e fegato di
dimensioni
normali, eco collo vari linfonodi (ma mi hanno tranquillizzata in
merito dicendomi che sono reattivi) ma a distanza di ormai 8 mesi
persistono
le IGM del CMV: Valori degli ultimi 2 prelievi praticati
nello stesso
laboratorio: 21/01/2009 IGG ANTI CMV POSITIVO 78,0
IGM
ANTI CMV positivo 1,19 metodo di rifer. ELFA VIDAS neg 0,90
Avidità Igg anti CMV 0.730 valori
di rifer del laboratorio 0,800
alta avidità (esclusione di infezione primaria negli
ultimi 3 mesi
19/03/2009 IGG ANTI CMV positivo 69,0
IGM positivo 1,56 (perché questo
incremento?)
Avidità IgG Anti CMV: 0,770
Ho inoltre praticato un test
DNA per ricerca del CMV non ancora ritirato ma
a voce mi hanno
riferito negativo. Sulla base dei suddetti e spero
dettagliati dati mi
può dire quanto altro tempo ancora devo aspettare per
una gravidanza e
se a tal scopo posso fare degli ulteriori esami? In attesa
di una
spero celere risposta colgo l’occasione per PorLe distinti saluti

Gentile Alessandra, l’OK per la gravidanza non viene dal ginecologo ma
dall’infettivologo e dagli esami effettuati. A me non resta che farle
tanti auguri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Infettivologo