250 U. di IGG del CMV | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Mi chiamo Cinzia, ho 39 anni e sono alla 16a settimana di gestazione.
I risultati della diagnosi ecografica sono buoni. Oggi ho ritirato le
analisi del sangue e mi è stato indicato un valore di 250 U. di IGG del
CMV, mentre nelle precedenti analisi, presso altri laboratori, erano negativi;
parimenti negativi sono i valori di IGM del CMV sia dell’ultima che delle
precedenti analisi. La cosa è preoccupante? Quali altri esami eseguire?
Grazie per l’attenzione,

Gentile signora Cinzia,
può stare tranquilla. I casi ipotizzabili sono due: che lei abbia un’immunità
da pregressa infezione, non rilevata dalle precedenti analisi, o che si
tratti d’una reazione aspecifica. In ambedue le circostanze lei non ha nulla
da temere. Auguri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Infettivologo