Moira, significato e origine del nome

Scopriamo origine e significato del nome Moira, non molto popolare in Italia.

Moira riprende il nome delle Moire, le tre figure che nella mitologia greca personificavano il destino; etimologicamente, il loro nome risale al greco antico μοῖρα (moira), che significa per l’appunto “sorte”, “destino” (anche se in origine era “porzione”, “parte”, mentre il significato di “destino” deriva dal senso di “parte assegnata a ciascuno”). Nei paesi anglofoni questo nome coincide anche con Moira, una forma anglicizzata di Máire, a sua volta la forma irlandese del nome Maria.

In Italia il nome Moira non è molto diffuso, e si concentra soprattutto al Nord e in Toscana; in particolare il suo utilizzo è dovuto alla fama della celebre Moira Orfei, regina del circo, ma anche a quella dell’attrice scozzese Moira Shearer.

Attualmente, il nome è piuttosto raro: nel 2020 sono state chiamate così solo 7 bambine nate su tutto il territorio nazionale.

Parliamo di un nome adespota, dal momento in cui non esistono sante o beate che lo portano; per questa ragione, l’onomastico di Moira può essere celebrato il 1° novembre, in occasione della giornata di Ognissanti.

 

Seguici anche su Google News!
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Categorie