Menopausa

Menopausa

La menopausa è l’evento che segna la fine dell’età fertile nella donna e si verifica, in genere, fra i 45 e i 55 anni. È un evento fisiologico ma non è tuttavia privo di implicazioni oltre che fisiche anche psicologiche, che possono avere effetti sul benessere della donna.

La menopausa può essere anche precoce oppure tardiva, quando si presenta prima dei 45 anni o dopo i 55. Si annuncia con una alterazione del ciclo mestruale, che può manifestarsi con mestruazioni vicine e più abbondanti, oppure, al contrario, più lontane tra loro.

Consiste nella graduale cessazione dell’attività ovarica, con conseguente riduzione della quantità di ormoni prodotti e sempre minore possibilità di avere una gravidanza.

La menopausa si può manifestare anche con altri sintomi, come vampate di calore improvvise, sudorazione, palpitazioni, insonnia, vertigini. Anche da un punto di vista psichico la menopausa può avere effetti collaterali: tra questi si trovano irritabilità, sbalzi di umore, diminuzione del desiderio sessuale.

Si tratta di una fase transitoria, ma è comunque utile pianificare una terapia ormonale per alleviare i sintomi.