Allattamento Misto

L’allattamento misto consiste nel nutrire il neonato integrando l’allattamento al seno con del latte somministrato dal biberon. Il latte aggiuntivo può essere estratto dalla madre o trattarsi di latte artificiale in polvere.

featured image trend
featured image trend

condivisioni & piace a mamme

Questa tipologia di alimentazione consente di godere unitamente dei vantaggi di entrambi i tipi di allattamento: permette di trasmettere i noti benefici immunitari e di vivere la speciale intimità che si crea con il bebè durante l’allattamento naturale, congiuntamente alla praticità data dall’allattamento tramite biberon. L’allattamento misto rappresenta la scelta preferenziale soprattutto nei casi in cui il latte materno non sia sufficiente e si necessiti di un’aggiunta oppure nelle circostanze in cui la madre debba allontanarsi dal piccolo o non possa nutrirlo in prima persona. Lo svantaggio principale consiste, spesso, in una rapida diminuzione nella produzione del latte materno, a causa di una minore stimolazione cui sono sottoposte le ghiandole mammarie rispetto a un allattamento che preveda esclusivamente poppate al seno. L’introduzione dell’allattamento misto è consigliata superato il primo mese di vita del neonato, ovvero quando ormai il piccolo dovrebbe già padroneggiare con sufficiente sicurezza la tecnica di suzione. Esporre precocemente il bebè al biberon, invece, potrebbe confonderlo e creare difficoltà nella poppata. Nei primi allattamenti al biberon si consiglia di far somministrare il latte da una persona diversa dalla madre in quanto il neonato, riconoscendo l’odore della mamma, potrebbe rifiutare la novità e cercare istintivamente il seno. Leggi le risposte del medico specialista alle domande delle nostre lettrici sull’allattamento misto e scopri tante informazioni utili sulle quantità di latte da somministrare e la giusta frequenza delle poppate

Ginecologo

Ciclo post parto

Salve Dottore, sono Raffaella ed ho 22 anni. Ho partorito il 23 Agosto. Il capoparto mi è venuto ad Ottobre. Il ciclo non è sempre stato regolare, ma in questo mese (febbraio) mi è venuto il 4 ed è andato via il 9, ma mi è venuto di nuovo il 16. È normale o devo […]

risponde
avatar

Dott. Nico Comparato

Ginecologo

Fumo, fanno davvero male massimo 5 sigarette al giorno?

Salve dottore, sono una ragazza di 29 anni e sono a 8 settimane di gravidanza. Purtroppo da quando ho scoperto la gravidanza sono precipitata in uno stato di agitazione e lieve depressione per cui la mia unica valvola di sfogo sono le 3, max 5 sigarette che mi concedo al gg. Prima di rimanere incinta […]

risponde
avatar

Prof. Domenico Enea