Pillola contraccettiva: benefici, rischi e efficacia - GravidanzaOnLine
Pillola contraccettiva

Pillola contraccettiva

La pillola contraccettiva (o pillola anticoncezionale) è il farmaco ormonale più diffuso per evitare gravidanze indesiderate.

Se assunta regolarmente, ogni giorno alla stessa ora, la pillola ha un’efficacia molto alta: l’azione graduale degli ormoni (estrogeni e progestinici) consente di bloccare l’ovulazione e quindi impedire il concepimento nel caso di rapporti sessuali non protetti.

Viene prescritta dal medico non solo per impedire l’instaurarsi di una gravidanza ma anche per regolarizzare il ciclo mestruale nel caso di irregolarità e per risolvere alcune problematiche ormonali (acne, peluria etc). Solitamente in un blister si trovano 21 pillole “vere” e altre 7 con placebo, che corrispondono ai giorni in cui si verificano le perdite di sangue, del tutto simili alle mestruazioni ma meno dolorose.

Esistono diversi tipi di pillola anticoncezionale, con diversi ormoni e diversi dosaggi: sarà il medico a indirizzare la donna verso il farmaco più adatto.

Da ricordare che la pillola contraccettiva non protegge dalle malattie sessualmente trasmissibili, e l’unico metodo sicuro è il preservativo.

"È possibile essere incinta assumendo la pillola anticoncezionale?"

Esperto Risponde - Ginecologo

"È possibile essere incinta assumendo la pillola anticoncezionale?"

Buongiorno, vorrei avere un chiarimento su un dubbio che mi fa preoccupare, dato che i pareri sono contrastanti. È possibile, assumendo la pillola, avere un sanguinamento tipico del ciclo, quindi lungo e abbondante, ed essere nel frattempo incinta? Il ciclo dunque esclude in ogni caso una gravidanza? La ringrazio

"Pillola anticoncezionale e gravidanza: che rischi ci sono per il bambino?"

Esperto Risponde - Ginecologo

"Pillola anticoncezionale e gravidanza: che rischi ci sono per il bambino?"

Sono alla settimana 7 di gravidanza. Ho scoperto di essere incinta dopo aver assunto la pillola anticoncezionale per 21 giorni: la cosa può causare dei rischi per il bambino? Che percentuale c’è che il bambino presenti malformazioni o problemi?

"Un uso prolungato della pillola può compromettere la fertilità?"

Esperto Risponde - Ginecologo

"Un uso prolungato della pillola può compromettere la fertilità?"

Buonasera, sono una ragazza di quasi 21 anni e assumo la pillola anticoncezionale da ottobre 2014, quindi da 4 anni e mezzo. Prima di una gravidanza passeranno su per giù altri 4 anni, in cui continuerò ad assumerla. Ci sono controindicazioni? È possibile avere problemi a rimanere incinta dopo questo prolungato tempo di terapia anticoncezionale? Grazie in anticipo per la ...

Pillola anticoncezionale, come funziona e quali sono gli effetti collaterali

Articolo

Pillola anticoncezionale, come funziona e quali sono gli effetti collaterali

Il metodo ormonale contraccettivo più conosciuto e diffuso è la pillola anticoncezionale, a base di somministrazione di ormoni che impediscono l'ovulazione e quindi il concepimento.