I giochi da spiaggia per i bambini - GravidanzaOnLine

Castelli di sabbia e non solo: i giochi da spiaggia per i bambini

Le giornate passate in riva al mare sono il momento migliore per stimolare la fantasia dei più piccoli: ecco i giochi da spiaggia per vivere insieme memorabili avventure marine.

La vita da spiaggia è sinonimo di relax ma, quando si hanno dei bambini, anche di fantasia: tenere il passo con i più piccoli può essere impegnativo, ma inventare giochi nuovi è stimolante anche per i genitori. Durante le ore passate in riva al mare si possono scoprire e inventare giochi nuovi, da fare insieme oppure da proporre ai bambini in autonomia.

Alla vigilia delle vacanze estive vi proponiamo allora alcuni giochi da spiaggia che si possono acquistare anche su Amazon, dai più classici ai più originali, per passare divertendosi le ore sotto il sole.

I giochi sulla sabbia: secchiello e paletta

La retina con il set completo per costruire torri incantate, ponti incrollabili (o quasi) e imponenti manieri non può mancare. Ci sono quelle “base”, composte da secchiello, paletta e rastrello, e quelle più accessoriate, con tanto di carriola, camion o barca (in miniatura, chiaramente). Qui alcuni esempi tra cui è possibile scegliere.

Per garantire ai piccoli ingegneri o architetti la riuscita del loro progetto potete aiutarli a scegliere il punto migliore in cui far partire i lavori, e iniziare con loro a porre le fondamenta del castello, che potrà prendere poi forme gotiche, stravaganti o decisamente più tradizionali.

Giochi volanti da fare insieme

Si può giocare da soli o in compagnia: ammirare le evoluzioni degli aquiloni colorati come questi, sospinti dal vento è un’attività che cattura sempre l’attenzione dei più piccoli. Far danzare in aria gli aquiloni è semplice, inoltre danno un tocco di allegria al cielo e “ipnotizzano” grandi e bambini.

Anche il frisbee è un gioco da spiaggia divertente da fare in gruppo (con i bambini più grandi), a patto di non disturbare chi si trova vicino: i dischi volanti, se lanciati con la giusta inclinazione, viaggiano davvero veloci! Lo stesso discorso vale anche per i tradizionali giochi con la palla o le racchette: assicuratevi di praticarli senza disturbare i vicini di ombrellone. Qui trovate alcuni modelli di freesbe adatto anche per la spiaggia.

Giochi da fare in acqua

Anche in mare (o in piscina) la fantasia è il compagno di giochi più prezioso. Per i bambini più piccoli ci sono i ad esempio salvagenti a ciambella, per chi sa già muovere i primi “passi” in acqua possono essere invece utili i braccioli, che aiutano gli aspiranti nuotatori a rimanere a galla.

Fenicotteri e unicorni da alcune stagioni estive “popolano” poi in gran numero i nostri mari: perché anche i gonfiabili possono essere divertenti per tutta la famiglia.

E sotto l’ombrellone

L’esposizione al sole nelle ore calde della giornata, si sa, va limitata soprattutto se si hanno bambini piccoli. Così, durante la pausa tra il pranzo e il sonnellino, invece dei “soliti” giochi da spiaggia si può leggere un bel libro tutti insieme sotto l’ombrellone: e, perché no, i racconti fantastici potrebbero essere ambientati proprio negli abissi marini.

Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 2 voti.
Attendere prego...

Categorie

  • Il Tuo Bambino