Fiocco nascita personalizzato: idee fai da te - GravidanzaOnLine

Fiocco nascita personalizzato: idee fai da te

Il fiocco nascita è una tradizione irrinunciabile per i neo genitori e anche se in commercio ce ne sono davvero di tutti i tipi, cimentarsi col fai da te non è poi così difficile...

Che sia in feltro, in pannolenci, ricamato, all’uncinetto o fatto col punto croce, il fiocco nascita è un simbolo che esprime la gioia di un’intera famiglia per il lieto evento, è il modo che i genitori hanno per dare il benvenuto al loro nuovo nato, maschio o femmina che sia. Azzurri e rosa o multicolor, a forma di orsacchiotto, di nuvola, di mongolfiera, di libro, ce ne sono davvero di tutti i tipi. Di consuetudine vengono appesi alla porta di casa e i genitori li acquistano per comunicare la nascita del bambino e spesso anche il nome che hanno scelto per lui (o lei).

Ma realizzarne uno con le proprie mani a casa non è poi così difficile. Basta avere a disposizione i materiali giusti, anche saperli riciclare tra quelli già presenti in casa, come semplici bottoni, veli delle bomboniere, nastrini, scampoli di stoffa. Non necessariamente bisogna possedere una macchina per cucire, anzi, alcuni si realizzano davvero con pochi euro, in pochi minuti e senza ago e filo. Ovviamente ad essere indispensabile nel fai da te è la fantasia!

Fiocco nascita in punto croce, pannolenci e feltro

Il punto croce, per le neo mamme capaci di realizzarlo, è uno dei metodi più gettonati per realizzare un fiocco nascita semplice ma elegante. Le forme e i colori possono essere davvero molteplici, ma solitamente a essere immancabile è il nome del bambino.

Il pannolenci è una stoffa non tessuta (senza trama e ordito) che si ottiene dall’infeltrimento delle fibre di lana. Non si sfilaccia, è caldo e resistente ma leggero, si presta benissimo alla realizzazione di bambole e accessori vari, tra cui anche il fiocco nascita. Consente davvero di sbizzarrirsi con le forme e i colori.

Anche il feltro è una stoffa realizzata in pelo animale prodotta con l’infeltrimento delle fibre, che risulta impermeabile e calda, simile al pannolenci insomma, ma è meno leggero e più rigido.

Come realizzare un fiocco nascita senza cucire

Per i meno pratici con l’arte del cucito si può optare per un fiocco davvero più semplice e che non necessita di ago e filo. Basterà realizzare l’iniziale del nome del bambino con del cartoncino spesso (o acquistarne una in legno ad esempio), avvolgerla in un bel po’ di tulle arricciato reperibile con facilità in qualsiasi merceria (ne servono circa 15 metri), aggiungere dei nastrini di raso ed il gioco è fatto. Al centro si può posizionare anche un piccolo peluche, delle scarpette o un giocattolo, in alternativa all’iniziale del bambino.

Un’idea altrettanto semplice da realizzare ma comunque d’effetto ha per protagonista il pannolenci, che ben si presta anche a realizzazioni poco complesse e che non necessitano di cucire, bensì della sola colla a caldo.

fiocco nascita
Fonte: web

Per realizzare questo fiocco in pannolenci occorrono:

  • due strisce di pannolenci  a tinta unita (colore neutro, es. avorio): 90×17 cm e 90×14
  • una striscia di pannolenci a righe, a pois o con disegni: 27×17 cm
  • due strisce di pannolenci a tinta unita (colorata, es. azzurro o rosa): 18×5 cm e 90×9

Procedere così:

  • piegare a metà la striscia in tinta unita (90×17) e posizionarvi sopra la striscia a fantasia;
  • schiacciare al centro così da ottenere un fiocco, che verrà bloccato al centro utilizzando la strisciolina più piccola di pannolenci a tinta unita, da chiudere con colla a caldo;
  • prendere il secondo spezzone di colore neutro, piegarlo a metà e aprirlo leggermente come a formare una V rovesciata;
  • sovrapporre la seconda striscia di stoffa colorata (90×9) e fissare con un po’ di colla, per evitare che si separi;
  • applicare il fiocco nella parte alta della V rovesciata;
  • a questo punto si possono aggiungere ulteriori piccole applicazioni in pannolenci a piacere o bottoni e posizionare un piccolo peluche pendente.
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Categorie

  • Il Tuo Bambino