La mia ex ragazza mi ha trasmesso la candida! | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentile dottore, ho 24 anni e circa un anno fa la mia ex ragazza mi
ha trasmesso la candida poi curata con due diflucan 150mg, che hanno fatto
sparire ogni fastidio e rossore.
Da allora ad oggi molte cose sono cambiate e lei non fa più parte della
mia
vita. Devo però constatare che mi è capitato il mese scorso di avere
nuovamente rossori e pruriti anche se la attuale ragazza era vergine prima
di incontrare me e finora abbiamo usato il preservativo.
Per porre fine a questo fastidio ho interpellato due dermatologi della mia
città con risultati a dir poco bizzarri:
1- il primo sosteneva fosse herpes genitale, a mie domande diceva che era
sicuro della sua diagnosi e mi prescriveva una pomata ed un antibiotico
2- sosteneva che non era niente se non un’allergia al preservativo o al
lubrificante dello stesso. Non mi dava nessuna cura e diceva di non
preoccuparsi ed in effetti è tutto rientrato.
In questa seconda manifestazione, se pur meno aggressiva della prima,
vedevo
sempre dei puntini rossi e del pizzicore sulla zona del glande.
Che esami mi consiglia di fare (con un prelievo o con altro), per porre
fine
alla questione e capire se:
1- sono affetto da candida mal curata con diflucan 150
2- sono affetto da herpes genitale, anche se non ho mai avuto piaghe od
altro di simile e per di più senza dolore ma solo prurito
3- vedere se ho qualche malattia sessuale trasmissibile, visto che
l’attuale
ragazza prende la pillola e stiamo pensando di non usare più il
preservativo, ma prima vorrei vederci chiaro per una questione di rispetto
verso di lei.
La ringrazio cordialmente.

Le consiglio di eseguire gli esami colturali: urinocoltura, spermiocoltura,
tampone uretrale e tampone balanico e rivolgersi ad un uro-andrologo.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Andrologo