Infezione uretrale e gravidanza - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno,
esattamente 2 anni fa, a seguito di una rapporto orale occasionale non
protetto, ho contratto una uretrite che il tampone uretrale ha definito
come
infezione da micoplasma. Ho effettuato la terapia consigliata dallo
specialista. Tre mesi dopo ho effettuato un altro tampone risultato tutto
negativo, inoltre ho effettuato anche esami delle urine e esame del
secreto
dopo massaggio prostatico risultati negativi.
Nel frattempo mi sono sposato.
Siccome i fastidi continuavano ho effettuato anche 2 spermiocolture
risultate tutte negative. In questo momento mia moglie è incinta al 6
mese,
i suoi esami sono stati tutti negativi.
Io continuo ad avere fastidi, bruciori e ultimamente ho notato lo sperma
giallastro.
Sono molto preoccupato di aver rischiato o di rischiare di infettare mia
moglie e di mettere a repentaglio la gravidanza. Vorrei fare un controllo
a
tappeto che chiarisca se ho qualcosa e cosa sia.
Cosa mi consigliate?
Mi potete suggerire un elenco di esami da fare?
Ringrazio sentitamente.

Egregio Andrea,
non ci sono assolutamente i rischi che voi temete. Comunque vi consiglio, se
volete, di eseguire il tampone uretrale e se negativo, come penso, mettetevi
tranquilli. Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Andrologo