Verdiana, significato e origine del nome

Scopriamo significato e origine del nome Verdiana, il cui onomastico si celebra il 1° febbraio.

Verdiana è un nome che risale al nome tardo latino Viridiana, basato sul latino viridis, che vuol dire “verde” e, in senso lato, “rigoglioso”, “giovane”, oppure “fresco”; proprio per via del suo significato è analogo quindi a nomi quali Clori e Cloe. Ci sono però altre fonti, secondo cui sarebbe da ricordurre veridicus, che significa “sincero”, oppure “che dice il vero”.

La sua popolarità si deve soprattutto al culto di santa Verdiana, ma nonostante ciò parliamo comunque di un nome piuttosto raro; le sue varianti principali sono Veridiana, Viridiana e Viridianne; esiste inoltre una forma al maschile, Veridiano, ancor meno usata.

Come anticipato l’onomastico si celebra il onore di santa Verdiana, vergine di Castelfiorentino vissuta in clausura per 34 anni, e la ricorrenza cade il 1° febbraio, anche se qualcuno la riconduce anche al 16.

In Italia, come detto, il nome è piuttosto raro, e soprattutto negli ultimi anni è sempre meno usato: nel 1999 sono state 22 le neonate così chiamate (mentre il picco si è avuto l’anno successivo, con 38 nuove nate cui è stato attribuito questo nome) mentre nel 2020 sono state appena cinque le Verdiana nate su tutto il territorio nazionale. Il minimo storico degli ultimi 20 anni nel 2017, con meno di cinque bambine chiamate in questo modo.

Seguici anche su Google News!
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Categorie