Distanziatore pediatrico: come si usa e i migliori | GravidanzaOnLine

Distanziatore pediatrico: cos’è, come si usa e i migliori in commercio

Il distanziatore pediatrico è un dispositivo sanitario utile per eseguire la terapia inalatoria nei bambini. Molto simile all’aerosol, la sua azione è molto più rapida e consigliata nei pazienti asmatici.

La terapia inalatoria può essere eseguita con il classico aerosol o con il distanziatore pediatrico, chiamato anche spacer. Si tratta di un dispositivo sanitario, che possono usare anche gli adulti, dotato di mascherina o boccaglio e che sfrutta la tecnica dello spray per rendere più veloce il trattamento.

Vediamo meglio a cosa serve, come si usa, per chi è particolarmente consigliato il distanziatore per bambini e i modelli migliori.

Distanziatore pediatrico: a cosa serve?

I distanziatori, secondo quanto illustrato da SIAIP (Società Italiana di Allergologia e Immunologia Pediatrica) nel documento “Linee Guida pratiche basate sull’evidenza sull’uso dei distanziatori nel trattamento dell’asma bronchiale infantile“:

sono dispositivi dotati di camere di espansione interposte fra il paziente e il pMDI (spray predosati pressurizzati, ndr).

Il farmaco viene dapprima spruzzato all’interno del dispositivo e, successivamente, inalato dal paziente: in questo modo non è necessaria una fine coordinazione ed il tempo utile per l’inalazione aumenta; inoltre si consente al propellente di evaporare, facilitando il rimpicciolimento delle particelle disponibili dell’aerosol, che possono raggiungere così più facilmente le vie aeree inferiori 13.

Nella camera, le particelle stesse subiscono poi un rallentamento della loro velocità e quelle di volume più grosso finiscono con il depositarsi sulle pareti del distanziatore, determinando un miglior rapporto deposizione polmonare/deposizione orofaringea 13, con minor rischio di assorbimento sistemico del farmaco e di effetti collaterali 18 19 ed un aumento della frazione respirabile della dose erogata. Tutti questi vantaggi sono particolarmente utili in campo pediatrico.

In buona sostanza, il distanziatore pediatrico serve a rendere più efficace e rapida la terapia inalatoria.

Laringospasmo nei bambini: cos'è quella tosse "strana" che spaventa

Distanziatore pediatrico: come si usa?

Gli esperti della Società Italiana di Allergologia e Immunologia Pediatrica hanno delineato anche i passaggi da seguire per favorire il corretto uso del distanziatore pediatrico.

Bisogna innanzitutto inserire la mascherina sul distanziatore, scuotere lo spray e inserirlo nell’apertura posteriore dello strumento e inclinare lo spacer leggermente verso il bambino in modo da facilitare l’apertura della valvola.

La mascherina dovrà aderire perfettamente al viso del piccolo, avendo cura di coprire naso e bocca. Si erogherà il farmaco e il bambino dovrà eseguire 5 atti respiratori; attraverso la valvola visibile, si potrà controllare il respiro del bimbo.

Distanziatore pediatrico o aerosol?

L’eterno dilemma dei genitori: acquistare un classico aerosol o un distanziatore per bambini? La scelta va effettuata sulla base dell’effettivo utilizzo e sull’efficacia. Per comprendere meglio, è necessario capire quali sono le distinzioni tra i due strumenti.

L’aerosol è una macchina utile per la terapia inalatoria, che avviene attraverso una lenta nebulizzazione. L’apparecchio è dotato di accessori per l’erogazione del farmaco: forcine nasali, boccaglio e mascherina. Inoltre, è presente anche la doccia nasale, meglio nota con il nome di rinowash.

Come liberare il naso chiuso dei bambini con i lavaggi nasali

Il distanziatore, invece, consente una terapia inalatoria molto più rapida, perché non si basa sulla nebulizzazione lenta bensì sullo spray. In genere è dotato di mascherina e boccaglio.

Secondo quanto riportato nell’approfondimento Perché è importante utilizzare il distanziatore nella terapia dell’asma bronchiale allergico di SIAIP, sulla base dell’età del paziente lo spacer può essere utilizzato con boccaglio (per bambini di età > 4 anni) o con mascherina (per bambini di età ≤ 4 anni) con una buona efficacia terapeutica. Il distanziatore è ottimale per pazienti che soffrono di asma e bronchite asmatica.

Broncospasmi nei bambini: cosa sono e come si prevengono

Distanziatore pediatrico: i 5 migliori modelli

Di seguito vi mostriamo quali sono i migliori modelli di distanziatori a uso pediatrico da comprare online.

Spacer Device, Aerochamber Plus

Spacer Device, Aerochamber Plus

AeroChamber Plus di Spacer Device è un distanziatore pediatrico adatto alla fascia d’età 1-5 anni ed è dotato di mascherina.
Compra su Amazon
Pro
  • La terapia dura 30 secondi
  • Ottimi materiali
  • Pratico e leggero
Contro
  • Un po' ingombrante
L'ESPACE, Arancione

L'ESPACE, Arancione

0-2 anni
L’Espace, modello arancione, è un distanziatore ideato per bambini molto piccoli (fascia d’età 0-2 anni). Di questa versione ne esistono altre varianti cromatiche, per bambini 2-6 anni e adulti.
30 € su Amazon
Pro
  • Prezzo basso
  • Perfetto per neonati
  • Molto robusto
Contro
  • La parte in gomma si carica elettrostaticamente ed attira peli, capelli e polvere
L’ESPACE, Giallo

L’ESPACE, Giallo

2-6 anni
Il modello giallo L’Espace è stato pensato per bambini da 2 a 6 anni ed è compatibile con tutti gli spray predosati. È consigliato per il trattamento dell’asma. Il dispositivo resiste al caldo e può essere sterilizzato in acqua bollente o nello sterilizzatore per biberon. Può essere lavato anche in lavastoviglie (max 70° gradi).
28 € su Amazon
Pro
  • Facile da usare e da pulire
  • Maneggevole da portare dietro
  • Prezzo conveniente
Contro
  • La mascherina tende a staccarsi facilmente
Il più venduto
AeroChamber Plus

AeroChamber Plus

AeroChamber Plus è il distanziatore pediatrico più venduto su Amazon, un utile strumento per favorire la terapia inalatoria e renderla più veloce.
24 € su Amazon
Pro
  • Compatto ed essenziale
  • Costo molto basso
  • Ottima fattura e materiali solidi.
Contro
  • Fischia nel caso di inspirazione troppo veloce
Philips, OptiChamber Diamond

Philips, OptiChamber Diamond

Maschera pediatrica media
Il distanziatore pediatrico di Philips, modello OptiChamber Diamond, vanta la maschera pediatrica media adatta per bambini 1-5 anni.
21 € su Amazon
Pro
  • Mascherina effetto ventosa
  • Uso comodo e intuitivo
  • I bambini lo apprezzano molto
Contro
  • Nessuno

Articolo originale pubblicato il 30 maggio 2020

  • Consigliati da noi

Categorie

  • Bambino (1-3 anni)
  • Salute e Benessere
  • Shopping