Royal baby: cresce l’attesa!

i preparativi per l'imminente nascita del royal baby.
Royal baby: cresce l’attesa!

Se per i media era il 13 luglio la data del parto, per i bookmakers inglesi la nascita del royal baby sarebbe dovuta avvenire ieri, ma il futuro neonato di casa Windsor sta scombinando tutti i piani, rendendo l’attesa febbrile.

In realtà i duchi di Cambridge non sembrano molto preoccupati: William, per ben due giorni consecutivi, è andato a giocare a polo col fratello Harry nel Gloucestershire, lontano 70 km da Kate, che ha deciso di trascorrere il fine settimana con la sua famiglia nella pace del villaggio del Buckebury, nel Berkshire.
Kate voleva passare quello che probabilmente sarò il suo ultimo fine settimana prima che nasca il bambino dedicandosi un po’ di normalità con la sua famiglia” ha riferito una fonte al quotidiano britannico Mirror.

Dovessero esserci le prime avvisaglie di contrazioni, due auto della polizia sono pronte a scortarla d’urgenza fino alla clinica londinese distante 52,3 miglia esatte (circa 84 Km, ndr). E se proprio non vi fosse il tempo necessario, il Royal Berkshire Hospital di Reading, dove è nata la Middleton è pronta ad accoglierla con lo staff al completo.

Idealmente Kate preferirebbe partorire al St. Mary’s Hospital di Londra, dove le è stata assegnata la stessa lussuosa suite, nell’ala privata dell’ospedale, dove 31 anni fa Diana diede alla luce il principe William. Allora costava 125 sterline a notte, adesso ne costa 6500.

Kate nelle ultime settimane ha vissuto a Londra dando gli ultimi ritocchi nella nuova casa dove lei e il principe William andranno a vivere, all’interno di Kensington Palace. Subito dopo la nascita, la coppia poserà per alcune foto ufficiali prima di lasciare l’ospedale ed immediatamente dopo si sposterà nell’appartamento 1A, che sarà la loro nuova residenza ufficiale.

Quindi la duchessa si prenderà una pausa dai doveri regali mentre seguirà i primi mesi del bebè; William invece potrà godere di un congedo di paternità di due settimane dalla sua posizione nell’esercito britannico.

Anche i sudditi, però, pensano già al ‘dopo’, ed hanno pochi dubbi anche sui nomi che vorrebbero per la new entry nella famiglia reale: James se sarà un principino e Victoria se sarà una principessa, secondo un sondaggio pubblicato dal Sunday Times.

Eppure i bookmaker erano sicuri: il royal baby sarebbe nato il 14 luglio e sarebbe stata principessa Alexandra.