Sterilità maschile – cause immunologiche

Gent.mi Signore e Signori,
dopo 12 anni di pellegrinaggi, 3 inseminazioni artificiali e tre icsi non siamo riusciti ad avere un figlio. Nel mese di luglio u.s., in seguito
al mio rifiuto di sottopormi alla quarta icsi, mio marito si é recato
presso l'andrologo (San Raffaele - Milano, dove siamo in cura da diversi anni). Premetto che io compirò 38 anni tra pochi giorni e mio marito 40; il problema riguarda lo sperma, in quanto il numero di spermatozoi é sotto i valori normali, ma non molto. Il problema più grave é la mobilità e la qualità di spermatozoi. In questi lunghissimi dodici anni gli istituti presso i quali ci siamo rivolti hanno "lavorato" su me, nonostante io non abbia alcun tipo di patologia. Ebbene, dopo 12 anni veniamo a scoprire in seguito ad un esame
prescritto dall'andrologo che mio marito possiede anticorpi anti-spermatozoi e ciò potrebbe essere la causa della sua infertilità. L'andrologo ci ha indirizzato presso un immunologo, il quale ha
dichiarato che in Italia tale patologia non é studiata e quindi non sa che fare. Ci ha pregato di ritornare dall'andrologo, poiché solo egli potrebbe "inventarsi" una cura. Ho estrapolato dal Vs. sito una breve descrizione intitolata "Cause Immunologiche", ma niente di più. Potete aiutarci a capire se esista una cura o se ci sia in Italia un centro specializzato a cui rivolgersi? Grazie se vorrete darmi riscontro. Cordiali saluti

Il problema degli anticorpi antispermatozoo è stato molto dibattuto negli
anni 60 e 70 come causa immunologica di infertilità. Oggi si è rivisto
questo aspetto e si è portati a considerare che può essere uno dei fattori
in gioco, ma non assolutamente il più importante, anche perché con le
tecnologie di oggi (ICSI etc) gli spermatozoi vengono "ripuliti" da
eventuali anticorpi presenti sulla loro superficie. In taluni casi di MAR
test positivo al 100% (è il test che evidenzia la presenza di anticorpi
sugli spermatozoi) io eseguo delle terapie ex adiuvantibus con preparati
corticosteroidei.
Cordiali saluti