featured image

Dott.ssa Giovanna Marforio

– Laurea in medicina e chirurgia il 18/07/2002 presso l’università degli studi di Pavia con voto 110/110 e tesi dal titolo: “Sintomi sessuali in età climaterica: un’indagine conoscitiva
– Abilitazione nella prima sessione anno 2003 presso l’università degli studi di Palermo
– Specializzazione in Ginecologia e Ostetricia il 30/10/2007 presso l’università degli studi di Palermo, seconda scuola con indirizzo in Fisiopatologia della Riproduzione umana, con voto 50/50 e lode e tesi dal titolo: “Clinica delle masse ovariche in menopausa: presidi diagnostici e strategie terapeutiche

Pubblicazioni:
– “Extending the platinum-free interval with a non-platinum therapy in platinum-sensitive recurrent ovarian cancer. Results from the SOCRATES Retrospective Study.” Oncology, 2006; 71 (5-6): 320-6
Certificazioni:
– “Certificate of competence in ultrasound examination at 11-13+6 weeks” rilasciato dalla Fetal Medicine Foundation (Screening del primo trimester di gravidanza)
– Certificato SEGI di primo livello (società italiana di endoscopia ginecologica)

Esperienze lavorative:

– Medico ginecologo presso U.O. Ostetricia e Ginecologia Policlinico san Pietro (BG)
– Medico ginecologo presso Humanitas Gavazzeni (BG)
– Medico ginecologo presso Habilita San Marco (BG)
– Medico di guardia presso l’U.O. di Ginecologia e Ostetricia della Casa di Cura “Sant’Anna” di Erice C.S.
– Ambulatorio di Ginecologia e Ostetricia presso il Consultorio Familiare “Crescere insieme” di Trapani
– Medico frequentatore presso l’U.O. di Ginecologia e Ostetricia dell’ A.O. “S. Antonio Abate” di Erice C.S.

Recapiti:

Lavoro: Policlinico San Pietro
via Forlanini, 15
Ponte San Pietro (Bergamo)

Leggi tutto il cv

Medico Risponde - Infettivologo

Gli insetti sono portatori della toxoplasmosi?

Buonasera,sono di 29+1 settimane e mi è accaduto un fatto un po’ fastidioso, oggi pomeriggio senza volerlo ho mangiato un insetto che mi si era appoggiato sulle labbra! Volevo avere delle rassicurazioni da voi per quanto riguarda il rischio di contrarre la toxoplasmosi. Grazie infinite

Medico Risponde - Ginecologo

Proteinuria e gestosi

Salve,secondo le ultime analisi delle urine ho riscontrato un valore alto nella proteinuria, nello specifico proteine 15mg/dl rapporto protenuria/creatinuria 300mg/g inoltre nell'esame del sedimento è stato evidenziato un discreto numero di cristalli (ossalato di calcio).Per vederci chiaro ho eseguito la raccolta delle urine delle 24 ore e i valori sono i seguenti:Creatina sierica 0.59mg/dl,Creatinuria 56mg/dl,Diuresi 2125ml/24h,Fg 140ml/min,Protenuria 191mg/24h.La pressione sanguigna era buona l'ho misurata stamane in farmacia ed era sempre buona, ho una terribile paura di avere un inizio di gestosi.In attesa di vedere la ginecologa, lei ha qualche consiglio da darmi? Sono molto preoccupata.La ringrazio buona serata.

Medico Risponde - Infettivologo

Citomegalovirus: posso pensare ad un falso positivo?

Buongiorno Dottoressa,sono Michela le avevo posto un quesito sul CMV il 3 5 2018 (34 + 5 settimane) e lei molto prontamente mi ha risposto. La ringrazio per la sua disponibilità.Ho ripetuto le analisi per il CMV ieri 14 maggio (36 settimane) e il risultato è sempre lo stesso IGG Negative e IGM positive questo è l'unico elemento di cui dispongo, non ci sono valori numerici.Il mio ginecologo mi ha anche fatto fare l'ALT (Transaminasi GP) che risulta 12 u/l.A questo punto posso pensare che sia un falco positivo? Ci sono altri esami che posso fare per escludere la positività del virus?Grazie infinite.

Medico Risponde - Ginecologo

Valore delle beta alla sesta settimana

Buongiorno,sono in gravidanza settimana 5+6. Stamane ho fatto l’esame delle beta e il valore è 35481, come procede? Il valore è troppo basso.Grazie mille

Medico Risponde - Infettivologo

Concepimento dopo la profilassi per malaria, tifo e colera. Cosa rischio?

Salve! Giusto due giorni fa ho scoperto la mia gravidanza, sono alla 7 settimana e 2 giorni (secondo il calcolo effettuato dal mio medico), anche se in questa web il calcolo mi dà le 5 settimane e 6 giorni. Sono ancora in attesa della prima visita ginecologica che avrò in una decina di giorni e sono alquanto preoccupata considerando che il concepimento è avvenuto giusto nel periodo in cui io e il mio compagno seguivamo la profilassi per la malaria e il tifo (io) e lui anche quella del colera per il viaggio in India che abbiamo fatto dal 26 marzo al 3 aprile. Il concepimento secondo il mio medico coincide giusto con la settimana dal 26 marzo. Il vaccino antitifo l'ho assunto nei giorni 20, 22 e 24 marzo, il vaccino anti malaria l’ho iniziato il 25 marzo e terminato il 10 aprile. A causa della mia celiachia ho una notevole irregolarità nel mio ciclo (38-43 giorni circa) e non andando alla ricerca di un/a [email protected], non ci siamo preoccupati e a quanto pare ora dobbiamo pensare in un possibile aborto :( visto che temiamo le conseguenze che questi vaccini possano creare nel feto. Grazie

Medico Risponde - Ginecologo

Analisi delle beta

Salve dottore,ho fatto un transfer il 20 aprile di 2 blasto classe A in 4 giornata. Il 30 aprile mi hanno fatto fare le beta e sono state 4,24 ma leggendo qua e la forse era un pò presto...Il 2 maggio valore delle beta 21Il 4 maggio valore delle beta 49Ora mi dicono di ripeterle il 9 maggioUltimo ciclo iniziato il 3 aprile...mi sa dire un suo parere....sono angosciata

Medico Risponde - Ginecologo

Assenza di ciclo dopo terapia con clomid e gonase

Buonasera dott.ssa, sono confusa... cerco 1 figlio, ho fatto il 1 ciclo di clomid e gonase 5000 ma non ha funzionato ed il flusso mestruale è arrivato il 21 marzo, esattamente 10 gg dopo gonase.2 tentativo clomid e 6 aprile puntura gonasi ma non e arrivato il ciclo così il 23 aprile faccio lebeta esito negativo.Ho fatto un’eco transvaginale il 30 aprile, risultato endometrio 9 mm, follicoli scoppiati, ma niente ciclo ancora.Il ginecologo mi ha detto di attendere, perchè può essere che arriva il ciclo come può essere inizio gravidanza... Oggi ancora niente ciclo, è passata un’altra settimana, quando posso fare test? Attendo ancora?Grazie,

Medico Risponde - Ginecologo

I valori delle beta sono compatibili con una gravidanza in atto?

Salve.Finalmente ho avuto il mio primo test positivo dopo 4 anni di ricerca disperata. La data del mio ultimo ciclo è stata il 1 aprile.Il 4 maggio il valore delle beta era 914 ed oggi 7 maggio 1915. Io non capisco né a quale settimana presunta sto, né se sono valori alti o bassi. Mi può aiutare? Devo scegliere ancora il mio ginecologo.Grazie per l'attenzione.

Medico Risponde - Ginecologo

Aborto spontaneo

Buongiorno, ero incinta, purtroppo il 24 aprile ho avuto un aborto spontaneo. Il 24 aprile sono stata al pronto soccorso dove mi hanno dato due pastiglie di misoprostolo per aiutarmi a finire di espellere tutto. Il 3 maggio sono tornata a fare una visita e mi ha detto che ero a posto e mi hanno anche detto che il mestruo mi sarebbe tornato circa dopo un mese, e da li avrei potuto riprovare a cercare un bambino. Oggi, 4 maggio, ho delle perdite e sembra proprio l'inizio di un mestruo, non le perdite che ho avuto dopo l'aborto e che erano finite circa 2 giorni fa. Volevo sapere se è possibile che questo sia il mio primo mestruo a distanza di soli 10 giorni dall'aborto e nel caso quando sarà finito se posso già cominciare a cercare un bambino. Grazie

Medico Risponde - Ginecologo

Ciclo o perdite da impianto?

Buongiorno Dottoressa,le scrivo per aiutarmi a capire se ho avuto un ciclo in anticipo o se vi è la possibilità che siano state perdite da impianto. Da un mese a questa parte ho riiniziato ad avere rapporti sessuali non protetti con il mio attuale partner. Il mio compagno utilizza la tecnica del coito interrotto, quindi non mi è mai venuto dentro. Quello che a me preoccupa è il fatto che non abbiamo un solo rapporto sessuale ma più. Lui ogni volta che sente che gli sta per uscire una goccia esce e se la toglie passando sopra la saliva e una volta effettuato questo gesto riprendiamo il rapporto. Questo mese aspettavo il ciclo per il giorno 28, il mio ciclo è sempre in ritardo di almeno 2 o 3 giorni, però questo mese mi è arrivato il giorno 23. Queste perdite che ho avuto il 23 sono state diverse dal mio solito ciclo, infatti erano più liquide con assenza di coaguli e più chiare (un rosso tendente al fucsia) e meno abbondanti, però non erano nemmeno minime, infine queste perdite mi sono durate quasi 2 giorni e gli altri 2 giorni sono stati caratterizzati da leggere perdite marroni, mentre il quinto giorno l’assorbente era pulito, però ogni volta che facevo la pipì e mi pulivo rimanevano delle leggerissime perdite marroncine. Secondo lei ho una minima possibilità di essere incinta o posso vivere serena? Grazie in anticipo della sua disponibilità

Medico Risponde - Ginecologo

Mancato ciclo per quasi 3 mesi

Salve dottoressa,sono una giovane mamma di 26 anni ed ho un bambino di due anni che allatto ancora al seno a richiesta.Ho avuto un taglio cesareo e da lì a 40 giorni sono arrivate le mestruazioni ogni mese, anche se non puntuali, ma ogni mese. Ma adesso ho un problema, non arrivano dal 29 gennaio....Febbraio zero, mentre il 2 marzo ho notato una perdita rosa sugli slip, poi niente più....L’unica cosa che so dire è che ho continue perdite di mucosa bianca, nessun dolore e un test fatto di pomeriggio negativo.Cosa può essere? Sono realmente preoccupata che possa essere qualcosa di grave.Attendo con ansia una vostra risposta.

Medico Risponde - Ginecologo

Prolattina alta

Gentile dottore, ho 28 anni e ho avuto un aborto precoce con raschiamento all’ottava settimana (08-02-18). La camera gestazionale non cresceva era piccola e l’embrione non aveva battito. Avevo la prolattina alta e galattorrea. Ma il medico non mi ha dato nulla in quanto incinta. Dopo il raschiamento ho effettuato esami del progesterone e della pulsatilità della prolattina (30-03-2018) come richiesto dal medico e risulta nuovamente alta... e mi ha prescritto il dostinex 0,5 mg un quarto di compressa due volte la prima settimana e per le successive 3 metà compressa sempre 2 volte a set. Ora il mio dilemma è: non si dovrebbe prima capire la causa di tale prolattina alta? Ho letto su internet che si dovrebbero fare esami per la tiroide o Risonanza, mentre a me queste cose non l’hanno richieste. Vorrei un parere, quindi espongo di seguito i miei valori: pulsatilità prolattina (immunometria-chemiluminescenza):primo prelievo 30,370 e dopo prendo una compressa di plasil dopo 60' 403,170dopo 120' 285,520dopo 180' 225,910.Il progesterone prelievo al 21esimo giorno: 13,48.Dottoressa, lei che consiglio mi può dare? Come sono i risultati delle mie analisi? La ringrazio anticipatamente

Medico Risponde - Ginecologo

Estradiolo basso in gravidanza, cosa devo aspettarmi?

Buongiorno,sono alla 7 settimana di gravidanza. Il 31/1 ho dosato le beta hcg e avevo 1690 Mu, ho ripetuto beta il 7/2 ed erano 4131 Mu, estradiolo E2 56pg, progesterone 24,4ng.Il mio ginecologo mi ha prescritto progeffik 2 ovuli e progynova 2 al giorno perché i valori degli ormoni sono bassi. Lo stesso giorno con ecografia abbiamo visto il battito e sacco vitellino e dall’eco sembrava tutto ok... ora questi esami però sembra non vadano bene.Cosa mi devo aspettare di preciso? Un aborto? Posso ancora sperare in un proseguimento della gravidanza?Non capisco quanto sia grave la situazione. Grazie

Medico Risponde - Ginecologo

Pillola Yaz, rapporti completi e spotting dopo il ciclo

Gentile Dottore, Le scrivo in quanto sono preoccupata dalla situazione in cui mi trovo. Assumo Yaz da quasi 3 anni, ma questo mese è successa una cosa che non avevo mai affrontato. Mercoledì 3 gennaio ho iniziato il nuovo blister, ma il ciclo si era presentato già dall'1 gennaio. Io durante il periodo del ciclo, il quale è finito all'incirca il 6 gennaio, ho avuto frequenti rapporti completi (anche prima dell'inizio del ciclo ho avuto rapporti completi). L'altro ieri, il 10 gennaio, ho avuto perdite acquose marroncine e oggi, 12 gennaio, ho avuto perdite dense marroni. Devo pensare a perdite da impianto? Premetto che ho assunto la pillola tutti i giorni alla stessa ora da 3 anni e non ho mai avuto diarrea o vomito.

Medico Risponde - Ginecologo

Beta hcg: i valori sono regolari?

Buongiorno, sono Alessandra è ho 36 anni.Scrivo per avere un vostro parere. Ultimi cicli il 13 novembre; ho effettuato le beta il 22 dicembre con valore di 11135,0 è le ho ripetute il 29 dicembre con valore di 37557,8.Volevo sapere se secondo lei sono regolari in base alle settimane di gravidanza.Inoltre da ieri ho forti fitte alle ovaie e volevo sapere se è normale, visto che la visita è programmata alla fine della prossima settimana.Cordiali saluti,

Medico Risponde - Infettivologo

Toxoplasmosi, ho dei dubbi sull'esito delle analisi

Gentile dottoressa,sono alla 25ma settimana di gravidanza e sono sempre risultata negativa alla toxoplasmosi. Ho ritirato le analisi in un nuovo laboratorio e il referto è il seguente IgG inferiori a 10UI/ml IgM negativo.Posso stare tranquilla ed essere sicura di non aver contratto la malattia dalle ultime analisi a oggi? Purtroppo nel referto non vengono specificati i valori di riferimento.La ringrazio anticipatamente. Buon anno

Medico Risponde - Ginecologo

Ultima pillola anticoncezionale dimenticata

Salve, ho dimenticato di prendere l’ultima pillola del mio blister e non avendo una scatola di scorta non ho potuto fare nulla. Il ciclo mi è arrivato con un giorno di anticipo ed ora mi chiedo se la mia scatola la posso iniziare regolarmente nel mio giorno stabilito oppure devo anticipare di un giorno l’assunzione.

Medico Risponde - Ginecologo

Continui raffreddori a 9 settimane

Salve, sono incinta da 9 settimane e ho continui raffreddori. Mi hanno consigliato il multicentrum mamma come supporto alle difese immunitarie. Io cerco di variare la dieta. Secondo lei posso prenderlo tranquillamente? Grazie

Medico Risponde - Ginecologo

Seconda gravidanza che non arriva

Salve dottori,sono mamma di un bimbo di due anni, ma sia prima che dopo la nascita di mio figlio ho avuto due aborti, il secondo a giugno scorso con raschiamento.Dopo controlli sia per me che per mio marito, da settembre abbiamo riaperto la ricerca di una gravidanza, ma ad oggi ancora niente. Ogni mese solo tanta delusione e sconforto, ho mio figlio come prova che posso riuscirci, ma mi sento sempre più giù di morale. Di norma non riesco a vedere il muco durante la fase dell'ovulazione. Prendo prefolic…Cosa mi consigliate di fare?

Medico Risponde - Ginecologo

Capo parto, pillola e spotting

Buongiorno, ho partorito il 17/10 con Tc, fin da subito ho avuto le locazioni fino a metà novembre (circa 30 gg). Successivamente dopo una pausa di 10 gg circa, è arrivato il capo parto (il 29/11). Il 30/11 avevo la visita di controllo di fine parto, il medico ha detto che era tutto ok ed ho chiesto di riassumere una pillola anticoncezionale. Mi ha prescritto Lutiz, prima della gravidanza prendevo jasminelle. Ho fatto presente al medico che non allatto. Ormai sono a fine prima scatola è le perdite non si sono mai fermate, non è un vero e proprio ciclo ma non c'è un giorno che non ho perdite. Ho chiesto al consultorio e mi hanno detto che lo spotting è normale averlo, e di provare con la seconda scatola e vediamo dopo le feste come va. Io volevo sapere se è normale come cosa, o è meglio che mi faccia vedere da un altro medico. Magari la pillola è troppo leggera? Grazie mille.