Allattamento prolungato e dubbio su eventuale seconda gravidanza

Federica

chiede:

Salve Dottoressa,
le racconto la mia storia. Ho partorito nell’ottobre 2014 un bimbo di 3,200 kg, che ho subito attaccato al seno allattandolo a richiesta. Oggi, nonostante lui abbia 34 mesi, lo allatto ancora, soprattutto prima di andare a dormire. Ho avuto il capoparto il 27 marzo 2017.
A differenza di quanto accadeva prima della gravidanza, ho avuto da allora un ciclo regolare con flusso normale, fino ad arrivare all’inizio di giugno, quando ho avuto l’ultimo ciclo. Il 2 agosto ho notato delle piccolissime perdite.
Dato che ho rapporti completi perché cerchiamo il secondo figlio, è possibile che queste macchioline di sangue siano perdite da impianto oppure il ciclo è irregolare a causa dell’allatamento?
E inoltre, se effettivamente siano perdite da impianto, dopo quanto tempo posso fare il test di gravidanza?
Cordiali saluti

Gentile Federica,
provi a effettuare un test di gravidanza e una visita per chiarire i suoi dubbi.
Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 3.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo