Posso assumere fermenti lattici da ingerire o vaginali dopo una cura di antibiotici? - GravidanzaOnLine

Posso assumere fermenti lattici da ingerire o vaginali dopo una cura di antibiotici?

Eliana

chiede:

Salve,
sono incinta alla settimana 39+3. Per vari motivi ho dovuto cambiare ospedale per partorire e mi ritrovo senza ginecologo a cui chiedere questa informazione.
Dopo l’ultimo tampone vaginale è stato riscontrato un’infezione da streptococco B. In ospedale mi diedero l’antibiotico Augmentin in capsule per 6 giorni, lavanda vaginale e ovuli chemicetina. Sento già miglioramento ma non ho chiesto al dottore se dopo la cura conviene fare una cura con fermenti lattici in modo da riequilibrare la flora batterica.
Grazie, cordiali saluti

Gentile Eliana,
la terapia per lo streptococco viene fatta durante il travaglio. Se ha disturbi vaginali deve ripetere il tampone vaginale.
Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione