William, Kate e il piccolo 'monello' George: ecco le foto scattate dal nonno - GravidanzaOnLine

William, Kate e il piccolo "monello" George: ecco le foto scattate dal nonno

È un monello come me ed Harry da piccoli“. Così il secondo in linea di successione alla corona britannica ha descritto il figlio nella sua prima intervista da quando è diventato papà. Il principe William ha confidato alla Cnn gioie e emozioni dopo l’arrivo del Royal Baby, mentre sono state diffuse le prime foto ufficiali dei neogenitori con il futuro erede George Alexander Louis di Cambridge.

george-kate-william-and-dogs

William e Kate posano con l’erede sotto gli occhi di nonno Middleton: il padre della principessa fotografa il nipotino tra le braccia della mamma, con accanto il papà e anche i due cani di famiglia, Lupo e Tilly.

Il Duca di Cambridge, al termine della licenza per paternità, ha ammesso di non veder l’ora di tornare al lavoro come pilota di elicotteri di soccorso della Raf per recuperare il sonno perduto. George è un “rascal”, un “monello”, ha detto il principe rivelando che “non gli piace farsi cambiare” e di aver cominciato a cambiare i “nappies” (pannolini) al neonato “fin dalla prima sera”. L’unico handicap è che dorme poco la notte, “e questo è un piccolo problema”. E per questo ha lodato la mamma Kate che ha ammesso, è quella che si alza di notte e, come ogni brava mamma, “sta facendo un lavoro fantastico“.

george-kate-and-william

William è stato intervistato dalla rete americana nella quiete di Kensington Palace una volta placato il circo mediatico che ha circondato la nascita del principino. La Cnn ha chiesto al principe cosa avesse provato trovando, all’uscita dell’ospedale, i flash dei fotografi di tutto il mondo. William, che ha un brutto rapporto con i paparazzi dopo l’incidente mortale di 16 anni fa della madre Diana, ha ammesso che non ha avuto esitazioni a mostrare il bambino al pubblico: “Come sa qualsiasi nuovo genitore, sei troppo felice di esibire tuo figlio e proclamare che è il più bello e il migliore di tutti”.

william-seggiolino-auto

William ha anche detto di essersi esercitato a lungo a sistemare il seggiolino con il bebè nell’auto all’uscita del St. Mary’s Hospital: “Ero terrorizzato all’idea di sbagliare”. Quei fotogrammi del giovane padre mostrati attraverso i media in tutto il mondo hanno dato di William l’immagine di un genitore moderno pur nella consapevolezza del suo ruolo dinastico di secondo nella linea di successione al trono. E a differenza di altre generazioni della famiglia reale, il principe si è poi messo al volante per portare a casa il neonato e la madre: “Per me è stato molto importante”.
Ultima confidenza: l’arredamento della nursery. Sarà popolata di elefanti e rinoceronti giocattolo per infondere nel futuro re l’amore per l’Africa e le sue bellezze naturali in pericolo.

Articolo originale pubblicato il 23 agosto 2013

Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Categorie

  • Mamme VIP