Caduta dei capelli dopo il parto: quali sono i migliori rimedi per prevenirla

Dopo il parto è normale notare una diffusa caduta dei capelli. Ma quando è il caso si preoccuparsi e quando, invece, è un fenomeno del tutto naturale?

Come gran parte del nostro corpo, anche il ciclo di vita dei capelli è influenzato, tra le tante cose, dagli ormoni, motivo per cui in gravidanza e dopo lo stato di salute della nostra chioma può apparirci diverso (e lo è effettivamente).

Nel corso dei nove mesi, infatti, le future mamme generalmente notano capelli più belli, sani e forti: tutto è merito degli ormoni femminili, in particolar modo degli estrogeni, che influiscono in maniera positiva sulla salute del capello. Durante la gravidanza si ha una vera e propria esplosione di estrogeni che rendono le chiome delle mamme in attesa folte, lucide e belle come non mai.

Ma l’esatto opposto avviene al momento del parto e nelle settimane successive, quando dalla fase anagen – di crescita continua – dei capelli si passa in telogen, che è la fase finale del ciclo di vita, con conseguente caduta dei capelli. Come mai avviene tutto ciò?

Caduta dei capelli dopo il parto: le cause

Prima di tutto occorre tranquillizzare le neo mamme: la caduta dei capelli dopo il parto è un evento assolutamente fisiologico e naturale, proprio perché, come abbiamo anticipato, dipende dagli ormoni, in particolare dagli estrogeni, che dopo il parto subiscono un calo repentino, rendendo i capelli più fragili e sottili, e inclini a cadere.

Durante la fase dell’allattamento, poi, si ha un alto livello di prolattina, essenziale ovviamente in questo momento, che ha un effetto negativo sulla salute dei capelli. Tra le altre cause non direttamente legate agli ormoni che spiegano la caduta dei capelli ci sono anche:

  • stress;
  • stanchezza;
  • carenze nutrizionali;
  • eventuali sbalzi dei valori della tiroide.

La caduta dei capelli si ha generalmente tre o quattro mesi dopo il parto, e si chiama, tecnicamente, defluvium post-partum.

Come prevenire la caduta dei capelli dopo il parto?

Tante sono le cause che contribuiscono alla caduta dei capelli, fra cui figurano anche, fra le altre, il ciclo delle stagioni, un’alimentazione sbagliata oppure malattie endocrine come la tiroide autoimmune.

Ci sono però sicuramente dei rimedi per prevenire la caduta dei capelli post-parto, ad esempio partendo da una dieta ricca di frutta e verdura, una buona qualità del sonno, evitare di stressare troppo i capelli con lavaggi frequenti, uso di piastre, ferri e phon ad alte temperature, o di prodotti aggressivi. Anche assumere degli integratori può essere utile per tentare di arginare il fenomeno del defluvium post-partum.

Solo nel caso in cui la caduta dei capelli si faccia estremamente evidente è bene pensare di rivolgersi a uno specialista; se, ad esempio, il fenomeno non si arresta dopo sei mesi dal parto, come avviene nella stragrande maggioranza dei casi, può essere utile chiedere il consulto di un endocrinologo, esattamente come si farebbe in una situazione diversa dalla gravidanza, in caso di perdita dei capelli prolungata per più di tre mesi associata a variazioni importanti nel peso, insonnia, sonnolenza o depressione.

L’endocrinologo può escludere problemi ormonali come tiroidite post-partum, iperprolattinemia, eccesso di androgeni o di cortisolo.

Caduta dei capelli dopo il parto: rimedi e prodotti

Come detto, il fenomeno della caduta dei capelli dopo il parto è assolutamente normale e non deve destare preoccupazione, tuttavia comprensibilmente può essere un problema estetico fastidioso da sopportare per molte donne; i rimedi, come detto, ci sono, se non per evitare del tutto la perdita dei capelli quantomeno per cercare di contrastare o limitare al massimo la problematica.

È importante scegliere i prodotti giusti, evitare di stressare ulteriormente il capello e soprattutto seguire uno stile di vita sano e una dieta equilibrata. Questi sono alcuni dei consigli che potete seguire per prevenire o limitare la caduta dei capelli dopo un parto.

1. Una dieta ricca di frutta e verdura

caduta dei capelli dopo il parto
Fonte: iStock

Seguite uno stile di vita sano, improntato a una dieta equilibrata e varia, dove siano presenti fibre e vitamine in grande quantità.

2. Evitare stress ai capelli

caduta dei capelli dopo il parto
Fonte: iStock

Meglio limitare l’uso di piastre, ferri per capelli o phon troppo caldi, così come di tenere sempre i capelli legati con un elastico.

3. Evitare i prodotti aggressivi

Scegliete con cura i prodotti che usate per lavare i vostri capelli, prediligendo shampoo privi di tensioattivi e a base di oli o latti, che favoriscono una detersione delicata, efficace e nel rispetto del cuoio capelluto e dei capelli.

4. Prodotti delicati

Meglio optare per prodotti delicati o shampoo oil-non oil, che agiscono sulla cute rinforzando il cuoio capelluto e senza aggredirlo.

RestivOil Activplus Shampoo Rinforzante per Capelli

RestivOil Activplus Shampoo Rinforzante per Capelli

RestivOil Activ Plus è lo shampoo olio non olio che contiene una speciale cheratina biomimetica ad azione rinforzante per una chioma sana e forte. Ideale per riparare capelli fragili e sfibrati, senza rovinare il cuoio capelluto, ha una speciale formulazione studiata per riconoscere le aree danneggiate del capello, agendo selettivamente su di esse.
8 € su Amazon
12 € risparmi 4 €
Pro
  • Ha un effetto idratante e nutriente
  • A base di cheratina: un'ottima soluzione per curare la cute e liberarsi di una chioma spenta, debole e sfibrata - Un vero e proprio trattamento ricostituente per il fusto del capello
Contro
  • Nessuno

5. Shampoo all'ortica

Shampoo all'ortica Soap Care

Shampoo all'ortica Soap Care

Lo shampoo Soap Care ha estratti naturali di erbe di ortica che proteggono i capelli dalle influenze ambientali dannose. L'estratto di ortica li fa apparire sani e forti, nutre e deterge i capelli senza danneggiarli, e offre una pulizia delicata e una cura lenitiva per il cuoio capelluto e i capelli
19 € su Amazon
Pro
  • Gli estratti naturali di erbe di ortica proteggono i capelli dalle influenze ambientali dannose, l'estratto di ortica li fa apparire sani e forti
  • Nutre e deterge i capelli senza danneggiarli
Contro
  • Nessuno

6. Assumere integratori

Dietro consiglio del medico si potrebbero assumere anche integratori in grado di fornire il giusto apporto di cistina, vitamina B, omega 3 e 6, antiossidanti.

BIOTINA CAPELLI

BIOTINA CAPELLI

Le compresse Biotina favoriscono il benessere e la bellezza di capelli, pelle e unghie. Soprattutto nei periodi di forte stress, si ha bisogno di un alleato in caso di capelli fini: Biotina + Zinco e Selenio è la soluzione ideale per rendere i capelli più folti, ma anche per aumentarne la lucentezza e la setosità, rendendo così la chioma morbida e voluminosa.
Compra su Amazon
Pro
  • 360 compresse
  • 100% naturale
Contro
  • Nessuno

Articolo originale pubblicato il 23 febbraio 2022

Seguici anche su Google News!
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...
  • Consigliati da noi

Categorie

  • Post parto