Abbigliamento per allattamento: gli 8 capi ad hoc - GravidanzaOnLine

Come vestirsi quando si allatta? L’abbigliamento migliore per l’allattamento

Le neomamme che desiderano nutrire al seno il proprio neonato avranno bisogno di vestiti, maglie e reggiseni appositi. L’abbigliamento per allattamento deve garantire discrezione ma anche grande comodità. Ecco i capi di cui non si può fare a meno.

Per riuscire ad allattare al seno comodamente il proprio neonato, a casa ma anche in strada, a tutte le neomamme tornano utili i capi di abbigliamento per allattamento.

Se durante il periodo della gravidanza si fanno i conti, tra gli altri, anche con leggings e pantaloni muniti di fascia elastica a vita alta per contenere il pancione nelle sue fasi di crescita e con vestiti ampi per un maggiore comfort man mano che la gravidanza prosegue, dopo la nascita del bambino le esigenze cambiano.

Chi allatta al seno deve riuscire a farlo con praticità senza necessariamente denudarsi, soprattutto in pubblico o durante i mesi più freddi dell’anno. Ecco, quindi, che servono capi di abbigliamento per allattamento, vestiti studiati ad hoc che interessano in particolar modo la parte superiore, quindi maglie, reggiseni e, ovviamente, anche abiti.

Alcuni indumenti, rispetto ad altri, sono davvero necessari, importantissimi per la mamma ma anche per il bebè, che sarà allattato a richiesta nel giro di pochi istanti.

Abbigliamento per allattamento: cosa serve?

Lo potremmo definire un tipo di abbigliamento funzionale, pensato per rispondere alle esigenze delle neomamme che allattano al seno.

Serve per dare loro comfort e praticità ma soprattutto una buona dose di discrezione. Quando il bambino vuole nutrirsi, la mamma dovrà rispondere all’appello. Per poterlo fare, ha necessariamente bisogno di scoprire il seno.

Basta alzarsi la maglia o sbottonare la camicia? La prima è una soluzione interessante, ma non una delle più comode, a meno che non si acquisti un vero e proprio top per allattamento, che solitamente è costituito da un doppio strato di tessuto, per garantire un minimo di discrezione. L’altra è decisamente più valida e pratica, purché al di sotto si indossi un reggiseno per allattamento.

E potrà apparire superfluo, ma anche il pigiama per allattare al seno il bambino è molto utile, per affrontare con serenità la poppata notturna.

Una buona idea, valida sia in estate sia in inverno, è quella di portare sempre con sé una stola molto ampia, come uno scialle. Se si deve allattare in pubblico ma non ci si sente del tutto a proprio agio si può utilizzare questa specie di coperta sulle spalle per coprire il seno.

Abbigliamento per allattamento: i capi necessari

Volendo comprare il necessario, bisogna capire quali sono i capi di abbigliamento per allattamento migliori.

Reggiseno per allattamento

Innanzitutto il reggiseno, anzi più di uno, perché avrete bisogno di più di un modello, che indosserete per tutto il periodo in cui sceglierete e potrete allattare al seno vostro figlio.

I reggiseni per allattamento possono essere caratterizzati da design e tessuti molto diversi. In genere non hanno ferretto imbottitura, ma è comunque possibile trovare qualche modello con queste caratteristiche, che consigliamo però di indossare solo in alcune occasioni.

Maglie per allattamento

Le maglie per allattamento sono indispensabili per allattare a richiesta e non. Che siano leggere in cotone e a maniche corte, smanicate, maglioncini o felpe, queste proposte sono caratterizzate da un doppio strato.

Il taglio è poco sotto il seno, così da poter scoprire la zona nella parte sottostante; il tessuto superiore farà da copertura. Il design alternativo è quello incrociato sul décolleté.

Abiti per allattamento

Le stesse caratteristiche riguardano anche gli abiti per allattamento, dai modelli casual per tutti i giorni a, soprattutto, i vestiti da cerimonia ed eleganti, da acquistare se siete state invitate a un evento.

Abbigliamento per allattamento: le proposte online

Cosa acquistare online? Sui più noti negozi che offrono un servizio di e-commerce ci sono diverse soluzioni per vivere bene e felicemente il periodo dell’allattamento al seno. Scopriamo quali sono i migliori capi di abbigliamento da sfoggiare subito dopo la nascita del bebè.

1. Anita Maternity, reggiseno

Un reggiseno a triangolo per allattare senza ferretto e decorato con piccoli pois.
Acquista ora su Amazon.

2. T-shirt “Baby Mama”

Una semplice t-shirt bianca con scritta “Happy Mama” che si apre lateralmente.
Acquista ora su Asos.

3. Topgrowth, maglia a righe

abbigliamento allattamento maglia righe

Una maglia in cotone a righe verticali con doppio tessuto, che si apre all’altezza del seno per consentire l’allattamento naturale e utilizzare anche come top premaman.
Acquista ora su Amazon.

4. Maglione a portafoglio

abbigliamento allattamento maglione

Un pratico maglione di lana, caldo e soffice, dal design a portafoglio e con bottoni per facilitare l’allattamento al seno.
Acquista ora su Asos.

5. Happy Mama, felpa

abbigliamento per allattamento

Una felpa a collo alto con cappuccio che, attraverso una zip, permette di scoprire la parte interessata.
Acquista ora su Amazon.

6. Mamalicious, camicia con fiori

Una camicia accollata in tessuto trasparente con fiori all over, che si alza in parte e permette di allattare facilmente.
Acquista ora su Asos.

7. Zeta Ville, pigiama per allattamento

abbigliamento allattamento pigiama

Un pigiama composto da due pezzi, adatto sia per la gravidanza sia per l’allattamento.
Acquista ora su Amazon.

8. Asos Design, abito elegante

Un delizioso abito lilla con micro plissé con top che si alza e scopre il seno per allattare.
Acquista ora su Asos.

Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 4 voti.
Attendere prego...
  • Consigliati da noi

Categorie