Placenta fundica: i rischi per il feto | GravidanzaOnLine

Francesca

chiede:

Buonasera, ho fatto l’ecografia del terzo trimestre, sono di 30 settimane. Mi hanno riscontrato una placenta fundica di grado 3 e liquido amniotico nei limiti inferiori alla norma. Mi devo preoccupare? Questa è la mia terza gravidanza. Grazie.

Dott. Sandro Zucca

Dott. Sandro Zucca

risponde:

Buongiorno Francesca, il grading placentare, o classificazione di Grannum, si riferisce all’aspetto della placenta, la quale va anch’essa incontro a fenomeni di invecchiamento. Queste immagini erano state utilizzate un tempo per identificare i casi di rischio di insufficienza placentare, ovvero ridotti scambi di nutrienti e ossigeno tra mamma e bimbo. Questo tipo di valutazione è stato sostanzialmente abbandonato in favore dell’esame eco-Doppler delle arterie uterine e ombelicali, unito alla accurata misurazione del feto e alla valutazione della quantità del liquido amniotico, sempre peraltro un po’ imprecisa (nel suo caso siamo comunque nella norma, seppure ai limiti inferiori). In conclusione: se la crescita del bimbo è regolare e il Doppler normale lei può dormire tutti i sonni più tranquilli.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie