Pillola del giorno dopo e macchie rosse | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buonasera, sono preoccupata perchè nella sera della domenica 7 novembre io e il mio ragazzo abbiamo avuto un rapporto a rischio (preservativo squarciato con eiaculazione interna, perchè, purtroppo, non ce ne siamo accorti in tempo) e ho assunto dopo un’ora la pillola Norlevo. Premetto che ero con grandi probabilità nel periodo dell’ovulazione. L’ultimo ciclo risale al 24 novembre (e non ho mestruazioni regolari) e generalmente arrivano dopo 28/30 gg. Oggi, domenica 14, a distanza di una settimana esatta, dopo non aver avuto grandi sintomi dopo l’assunzione della pillola, ho delle perdite rosse… cosa possono significare? Rischio la gravidanza o sono perdite legate all’effetto della pillola? Non credo si possa ancora parlare di ciclo, non sarebbe troppo presto? Grazie per la cortese attenzione

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Federica,
se ha preso la “pillola del giorno dopo” tempestivamente, per esempio nelle 12 ore successive al rapporto, dovrebbe avere grande efficacia. Si tratta comunque di una dose di progestinico che può avere influenza sul ciclo mestruale modificandolo, alterandolo, in sostanza rendendolo strano e diverso dal solito. Quindi si accerti del buon funzionamento della pillola con un test di gravidanza e dopo non avrà più nessun cruccio, anche se il normale ritmo delle mestruazioni tarda. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo