"Si possono mangiare i funghi in gravidanza?"

Anonimo

chiede:

Buongiorno dottoressa, ho consultato alcune linee guida alimentari per la gravidanza e ho visto che i funghi non sono elencati tra gli elementi vietati. È davvero così o sarebbe meglio evitarli? Glielo chiedo perché mi piacciono molto e non vorrei esagerare con qualcosa che possa far male al mio piccolo. Grazie per la risposta.

Gentilissima, l’unico rischio che corre nel mangiare i funghi è quello di contrarre una zoonosi nota come toxoplasmosi. Le ricordo tuttavia che le oocisti di toxoplasma gondii sono termosensibili, ovvero sono inattivate dalle temperature elevate. Per tale ragione, se i funghi vengono cotti, il rischio di contrarre la toxoplasmosi è praticamente nullo.

L’unica accortezza che le consiglio di avere nel consumo dei funghi, è quella di acquistarli solo al supermercato o nei negozi che ne assicurano la provenienza e la commestibilità. Purtroppo non è raro il verificarsi di intossicazioni a volte anche letali.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Nutrizionista

Categorie