Anonimo

chiede:

Gentile Prof. Annona, ho 26 anni ho effettuato un’ecografia con queste conclusioni: Utero mediano, antiversoflesso, di dimensioni normali ed ecostruttura miometriale disomogenea come per modica fibromatosi diffusa ecopattern endometriale di tipo periovulatorio ovaie entrambe nella norma per sede, di dimensioni ed ecostruttura, follicolo dominante a destra del diametro massimo di 15 mm douglas: non falde liquide. La mia domanda è questa: posso aver dei problemi per quanto riguarda la fertilità o una possibile gravidanza? Che vuol dire avere un’ecostruttura miometriale disomogenea come per modica fibromatosi diffuso? Può influire sulla ricerca di una gravidanza? La ringrazio, saluti

Redazione

Redazione

risponde:

L’ecografia riferita mostra la descrizione di un esame pressoché normale. La modica irregolarità del miometrio è molto frequente ed è abbastanza aspecifica, a meno che la struttura dell’utero non sia scompaginata e con multiple piccole aree fibrose con calcificazioni, che potrebbero compromettere la regolare elasticità dell’organo. E non mi sembra il suo caso. Non so se l’esame è stato fatto per via transvaginale o addominale, ma nel caso non fosse transvaginale glielo consiglio vivamente, in quanto più accurato. In ogni caso non basta un’anatomia normale per garantire la fertilità, così come anche alterazioni talvolta grossolane non la pregiudicano sempre. Se è più di un anno che sta provando, si affidi ad un centro per la cura della infertilità. Se invece il suo è un cruccio solamente potenziale, cioè di voler sapere se ha o meno problemi di fertilità senza aver mai provato, non c’è nulla che potrà darle una risposta minimamente attendibile, tanto meno un’ecografia normale. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo