Assunzione conservanti in gravidanza | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve, mia moglie è alla decima settimana ed in questi giorni è afflitta da una terribile emicrania che la fa patire, inoltre oggi le doleva il dente del giudizio. Tra i vari rimedi trovati in internet vedo che esiste anche l’utilizzo della buccia di limone… quindi ho ritagliato 1/3 della buccia di un limone e l’ho fatta bollire per una decina di minuti, ho colato il tutto e l’ho dato a mia moglie che ha pensato bene di berlo… mi è sorto subito un dubbio, ho controllato ed effettivamente se si beve il succo di buccia di limone bollita non bio, la stessa potrebbe fare molto male a causa dei conservanti che vengono utilizzati per irrorare la buccia. Premetto che sono in un periodo molto stressante e quindi ho lavato la buccia in maniera un po’ approssimativa. Il conservante contenuto sulla buccia di questo limone è il propiconazolo. Non so chi sia il professionista più indicato per poterci dare una risposta, ma mi chiedevo se questa mia azione scellerata può provocare dei danni a mia moglie o al bambino. Grazie in anticipo. Saluti

Gentile lettore, è difficile che lei riesca a trovare qualcuno in grado di rispondere a questa domanda, dal momento che per farlo occorrerebbero studi su casistiche numerose di gravide che hanno assunto questa specifica sostanza per poter capire gli eventuali effetti avversi che essa può avere. Tuttavia può stare tranquillo, in generale le sostanze chimiche, come appunto i conservanti, per poter svolgere una eventuale azione tossica devono essere assunti in grandi quantità e per lunghi periodi. Una sola assunzione non è in grado di evocare effetti avversi immediati, tranne nel caso di specifiche allergie alla sostanza, cosa che in questo caso naturalmente è da escludersi. Per di più il trattamento al calore è spesso in grado di romperle, queste molecole, quindi nel caso specifico nulla di cui preoccuparsi. L’evento serve comunque a farci capire che è sempre meglio utilizzare frutta e verdura bio, quantomeno tutte le volte che ciò sia possibile. Il punto di arrivo, ovviamente, è quello di avere un giardino con un bel limone!
Cordialmente,

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Nutrizionista