Esami in gravidanza

Proteina C reattiva (PCR), il "campanello d'allarme" delle infezioni
Sideremia e ferritina: come funzionano i test per misurare il ferro nel sangue
Come funziona l’elettrocardiogramma e perché farlo in gravidanza
Maschio o femmina con il metodo Ramzi: funziona davvero?
Ecocardiografia fetale: così si studia il cuore del nascituro
Radiazioni in gravidanza: sono sempre pericolose?
A cosa serve la prolattina in allattamento e non solo
Test integrato in gravidanza, perché si fa e cosa misura
Rubeo test per la rosolia in gravidanza: quali sono i risultati
Nipt test: cos'è il test del DNA fetale, a cosa serve e perché è importante
Screening neonatale: cos'è e che malattie riconosce
Gruppo sanguigno e fattore Rh: perché in gravidanza sono così importanti
Tampone vaginale: a cosa serve e perché si fa (anche) in gravidanza
Prima della gravidanza: gli esami preconcezionali e le visite gratuite
Gamma GT: cos'è l'esame che controlla (anche) il funzionamento del fegato
Amniocentesi in gravidanza, i rischi e a cosa serve
Curva glicemica in gravidanza: a cosa serve e quali sono i valori normali
Come funziona la flussimetria Doppler, l'esame che "scansiona" la pancia
Cosa succede se il liquido amniotico è troppo o troppo poco
Test di Coombs indiretto: se mamma e figlio sono "incompatibili"
Hai un dubbio e vorresti un consiglio su Esami in gravidanza?

Anonimo

chiede:

Anonimo

chiede:
risponde

Dott. Michele Falco