Virginia, significato e origine del nome

Scopriamo significato e origine del nome Virginia, il cui onomastico si celebra il 15 dicembre.

Virginia continua il latino Virginia o Verginia, forma femminile di Virginius o Verginius, nome già anticamente associato al termine latino virgo (“vergine”). La sua vera origine è però etrusca, da un nome Vercna di significato ignoto a cui risale anche il nome Virgilio.

Virginia è un nome presente nella mitologia romana, dove Verginia è una giovane donna uccisa dal padre per sottrarla alle mire di Appio Claudio, e proprio alla sua storia, ripresa, fra le altre, da Vittoria Alfieri nella sua Virginia, si deve la popolarità del nome.

Nel XVIII secolo è invece il romanzo di Saint-Pierre Paolo e Virginia a ridare nuovo slancio all’uso del nome.

Virginia è stato anche il nome dato alla prima bambina inglese nata nel Nuovo Mondo, Virginia Dare; in quel caso il nome è stato ispirato alla colonia britannica di Virginia, la quale a sua volta prese il nome dalla regina vergine, Elisabetta I.

L’onomastico si può festeggiare il 15 dicembre, in memoria di santa Virginia Centurione Bracelli, vedova e fondatrice, ma anche in altre date, come il 7 gennaio, 24 aprile o 5 agosto.

Nel nostro Paese il nome ha subito un leggero calo negli ultimi vent’anni: nel 1999 erano 704 le neonate così chiamate, mentre nel 2019 sono state 494.

Seguici anche su Google News!
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Categorie