Perché i lettini affiancati sono utili per il co-sleeping e quali sono i migliori

Far dormire i bimbi nel lettone, sì o no? Le opinioni in merito sono discordanti. Qualora scegliate la seconda opzione, i lettini affiancati sono un'ottima soluzione per permettere ai piccoli di dormire in camera con i genitori, ma non nello stesso letto.

Ancora oggi l’argomento co-sleeping è uno dei più divisivi in ambito genitoriale; anzi, a essere più precisi a dividere è l’idea di far dormire il bambino nel lettone con i genitori, specie se allattato al seno per agevolare alla mamma il compito di allattarlo durante i risvegli notturni, contro quella di far dormire invece il bebè sì in camera con i genitori, ma in un lettino a parte. La prima tipologia si identifica come bed sharing, la seconda come room sharing.

Aggiornando le raccomandazioni per il sonno sicuro e per la prevenzione della SIDS, nel 2022 l’Accademia Americana di Pediatria (AAP) ha fatto sapere di sconsigliare il bed sharing, mentre UNICEF e Leche League sostengono le linee guida NICE, a favore del dormire con i genitori. Insomma, come detto sull’argomento il dibattito è quantomai acceso.

Leggendo tutto questo verrebbe da dire che, alla fine, la scelta migliore da prendere è assolutamente soggettiva e deve essere fatta in base alle proprie esigenze e a quella che si ritenga essere la soluzione migliore per il bambino; per i genitori che scelgono di far dormire il bebè in uno spazio diverso dal lettone i lettini affiancati rappresentano una valida soluzione, perché permettono di stare accanto al bimbo, e viceversa. Si agganciano saldamente con delle cinghie alla struttura del letto matrimoniale e presenta una spondina sfilabile o la tendina avvolgibile.

Ma scopriamo nel dettaglio perché vale la pena investire su questi prodotti e come scegliere tra i tanti lettini affiancati il modello giusto.

Perché scegliere i lettini affiancati?

I lettini affiancati sono dei pratici complementi del settore prima infanzia, utili non solo per far dormire il bambino nella stessa camera di mamma e papà, ma anche per poterlo avere accanto, un po’ come accade per le culle per il co-sleeping, le cosiddette next to me.

La possibilità di eliminare la spondina, che solitamente si sfila e si pone al di sotto della rete del materasso, o anche l’opzione di poter avvolgere la paretina in tessuto (lettini con zip) consente di “aggiungere” un’altra porzione di materasso al proprio lettone; in questo modo si potrà avviare il co-sleeping, ovvero dormire insieme al proprio piccolo senza però posizionarlo nel lettone, magari tra i due genitori o bloccato dai cuscini.

I lettini da affiancare al letto matrimoniale, al contrario delle culle per co-sleeping, presentano dimensioni maggiori, materassi più grandi e accoglienti e la possibilità di trasformarsi, una volta eliminata la sponda, in veri e propri divanetti.

I lettini affiancati rappresentano quindi un più duraturo investimento per la cameretta. Si possono usare sin dalla nascita, dotandoli di riduttore per lettino, e sicuramente fino ai 3-4 anni. In seguito si potrà sfruttare la funzione divanetto, ma escludendo il materasso può diventare persino una base per creare una scrivania o un mobile da appoggio.

Le tipologie di lettini affiancati

I lettini per bambini da affiancare al letto matrimoniale in genere sono caratterizzati da sbarre in legno e sponda rimovibile. A questi però si aggiungono i modelli in tessuto con rete avvolgibile. Vediamo qual è la differenza tra i due.

Lettini con sbarre

Si presentano come classici lettini con sbarre, ma, a differenza di quelli completamente chiusi, presentano un lato lungo con sponda rimovibile o sfilabile. In questo modo sarà possibile agganciare o bloccare il supporto per il bambino a quello dei genitori. Come? Questi modelli sono dotati di cinghie, che possono essere attaccate al letto classico, con contenitore e sommier.

Sono abbastanza grandi, quindi possono ospitare bambini fino a circa 4 anni. L’investimento è sicuramente più duraturo, ma potrebbero non essere del tutto accettati dai bimbi durante i primissimi mesi di vita.

Lettini con rete avvolgibile

I lettini con rete avvolgibile presenta un lato con delle zip, che permettono di “aprire” la parete per far diventare il prodotto un tutt’uno con il proprio letto. In genere questi sono modelli di dimensioni ridotte, non sfruttabili solitamente oltre l’anno di vita.

Il tessuto è facilmente sfilabile e lavabile, anche in lavatrice. Le finestrelle traspiranti e le imbottiture consentono di non dover aggiungere elementi, che possano attutire eventuali colpi del bebè, come il paracolpi per di più sconsigliato per il rischio SIDS.

Come sceglierlo e a cosa fare attenzione

In commercio si trovano moltissimi modelli di lettini affiancati. Oltre alla differenza tra quelli con sbarre in legno e con tessuto imbottito, ce ne sono altre essenziali per poter effettuare la scelta migliore.

Prima di tutto bisogna tenere conto delle dimensioni: accertatevi dello spazio che avete a disposizione in camera, tra il lettone e la parete ad esempio. Cercate, poi, un modello di lettino affiancato adeguato a quelle misure.

In secondo luogo, i materiali sono importanti: il lettino in legno deve essere verniciato con colori atossici e deve essere estremamente sicuro.

La sicurezza, infine, è un altro punto da tenere estremamente in considerazione. Il lettino, dunque, dovrà essere estremamente stabile e non presentare eventuali elementi, che possano nuocere il piccolo.

Lettini affiancati: i migliori da acquistare online

Se state cercando un lettino affiancato, questi sono i migliori che potete trovare su Amazon.

1. Foppapedretti Lovely

Foppapedretti, Lovely Lettino con Sponda a Scomparsa

Foppapedretti, Lovely Lettino con Sponda a Scomparsa

Con pannello decorato
Lovely è un lettino in legno verniciato con colori atossici e con sponda sfilabile per essere affiancato al lettone o da utilizzare anche come divanetto. È abbellito da un pannello con cuori grigi e orsetto e presenta ruote gommate di cui due con freno.
299 € su Amazon
Pro
  • Il cassettone sottostante con due vani.
Contro
  • Il meccanismo della sbarra non è silenzioso.
  • La sponda sali/scendi risulta spesso difettosa.

2. Culla Nania Cododo

Nania, culla leggera da viaggio

Nania, culla leggera da viaggio

Da viaggio
Nania presenta la culla Dodi, ideale per chi viaggia spesso e per chi ha la necessità di affiancare il lettino del proprio bambino al proprio. È estremamente leggera, realizzata in tessuto ed è dotata di materasso ultra comfort di spessore 4 cm e supporta bimbi fino a 9 kg circa.
89 € su Amazon
Pro
  • Ottimo rapporto qualità-prezzo.
  • Massimo livello di praticità.
Contro
  • Le ruote si fermano in tensione con le cinghie, una volta affiancato il lettino.

3. Lettino da viaggio e co-sleeping

Lettino da viaggio e co-sleeping

Lettino da viaggio e co-sleeping

Questa culla incorpora la possibilità di essere co-sleeping, potendo piegare uno dei due lati con un sistema innovativo, con altezza regolabile per adattarsi a diversi tipi di letti. Il materasso, laminato per prolungarne la durata, ha una doppia altezza per neonati, adatto fino a 9 kg che facilita il riposo e il sollevamento del bambino. A partire dai 9 kg può essere utilizzato nella parte inferiore fino a 15 kg. Include una zanzariera di serie per proteggere il bambino dagli insetti e una gattaiola per quando il bambino vuole giocare, oltre al fasciatoio di serie e a una borsa per il trasporto per facilitare il trasporto in viaggio.
94 € su Amazon
Pro
  • Materasso a doppia altezza, per neonati e bambini più grandi
  • Include zanzariera di serie per proteggere il bambino dagli insetti
Contro
  • Nessuno

4. Ezebaby Lettino Co-Sleeping

Ezebaby Lettino Co-Sleeping

Ezebaby Lettino Co-Sleeping

Il lettino Ezebaby permette un allattamento notturno a portata di mano: la culla si attacca al letto dei genitori e la mamma non deve alzarsi dal letto per allattare o cambiare i pannolini durante la notte; la culla inoltre consente ai genitori di portarla ovunque grazie alle ruote girevoli, allargate per consentire un rotolamento più fluido, anche sui tappeti, e con freni di stazionamento separati per la sicurezza.
98 € su Amazon
109 € risparmi 11 €
Pro
  • 7 regolazioni in altezza
  • Ruote girevoli
Contro
  • Nessuno

5. Roba Lettino Co-sleeping

Roba Lettino Co-sleeping

Roba Lettino Co-sleeping

Il lettino Roba è progettato in Germania e certificato EPH conforme agli attuali standard di sicurezza EN 716-1: 2017 + AC: 2019. È regolabile in altezza e grazie ai suoi 5 pioli estraibili può essere utilizzato come letto per i genitori. Con i gradini integrati si può inoltre trasformare il letto in un letto a griglia per il bambino, mentre lasciando i pioli a scivolo, consentite al vostro bambino di salire e scendere in tutta sicurezza.
174 € su Amazon
Pro
  • Altezza regolabile
  • Con doghe in legno
Contro
  • Nessuno

6. Letto con decoro in legno naturale per bambini

Letto con decoro in legno naturale per bambini

Letto con decoro in legno naturale per bambini

Questo lettino è interamente in legno di faggio massiccio laccato di bianco, ha doghe vere e nessuna pannello, ha già il materasso incluso e 4 ruote con freni
124 € su Amazon
Pro
  • In legno di faggio
  • Doghe vere
Contro
  • Non facilissimo da montare
Seguici anche su Google News!
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...
  • Consigliati da noi

Categorie