Francesca, significato e origine del nome

Scopriamo origine e significato del nome Francesca, il cui onomastico si celebra il 9 marzo.

Pur essendo decaduto, in termini di popolarità, Francesca rimane sempre uno dei nomi più comuni e usati nel nostro Paese; etimologicamente deriva dal latino medievale Francisca, la forma femminile di Franciscus, cioè “francese”, “della Francia”, che ha assunto carattere autonomo come nome proprio a partire dall’XI secolo. In inglese, la differenziazione fra i nomi Francis e Frances, uno come maschile e l’altro come femminile, non sorse invece prima del XVII secolo.

Come abbiamo detto è stato, soprattutto nel recente passato, uno dei nomi più popolari in Italia, tanto che, secondo i dati ISTAT, è stato addirittura il sesto nome femminile più utilizzato per le nuove nate nel 2004 e il nono nel 2006. Nel 2012, con 2.829 nuove nate, Francesca risultava essere la sedicesima scelta dei genitori italiani per neonate di sesso femminile. Nel 1999 erano invece 7006 le Francesca nate sul territorio italiano, mentre nel 2020 sono diventate “appena” 1470.

L’onomastico si festeggia principalmente il 9 marzo in onore di santa Francesca Romana, religiosa, fondatrice delle Oblate di Tor de’ Specchi, patrona degli automobilisti e delle vedove, tuttavia ci sono altre sante e beate festeggiate nel corso dell’anno, senza dimenticare ovviamente gli onomastici dedicati ai vari Francesco.

Le sue varianti principali sono Frances, Francine, Franziska, Françoise. Tra le Francesca famose ritroviamo l’attrice Francesca Neri, la tennista Francesca Schiavone, o – per quanto riguarda una sua variante – l’attrice premio Oscar Frances McDormand.

Articolo originale pubblicato il 9 marzo 2022

Seguici anche su Google News!
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Categorie