Evelyn, significato e origine del nome

Scopriamo significato e origine del nome Evelyn, piuttosto diffuso su tutto il territorio italiano.

Evelyn è una variante del nome Evelina, che è un’antica forma latinizzata del nome inglese antico Avelina o Aveline; si ritiene generalmente che il primo sia la forma femminile di Avelin, un nome germanico dall’etimologia incerta, forsa a sua volta un diminutivo normanno di Avo o Avila, altri nomi germanici attestati già nel VI secolo e risalenti forse alla radice awi, che vuol dire “ringraziamento”. Seguendo altre fonti, invece, Avelina nasce invece come doppio diminutivo del nome Ava.

Il nome è stato portato dai Normanni sia in Irlanda, dove ha poi originato Eileen, che in Inghilterra, dove il suo uso è documentato fin dal XII secolo, e fino al XV. Dopo il ‘600 si è praticamente estinto dappertutto, tranne che negli USA, dove Aveline ha resistito fino all’800; il nome è stato poi recuperato dalla scrittrice Fanny Burney, che lo diede alla protagonista del suo romanzo epistolare del 1778 Evelina; grazie al successo del libro, anche il nome tornò a essere popolare.

La storia onomastica di Evelyn, la variante inglese, è piuttosto contorta: già attestata in medio inglese, ha dato origine a un cognome omonimo, comparendo poi come nome proprio esattamente come Avelina; dal XVII secolo il cognome venne ripreso come nome, però maschile, ed è tornato a essere femminile solo verso l’inizio del XIX secolo, in concomitanza con la ricomparsa di Evelina. Negli Stati Uniti Evelyn è stato a lungo un nome piuttosto popolare, tanto da essere nell’elenco dei venti più usati tra il 1910 e il 1930 circa.

In Italia sono 216 le nate nel 2019 ad aver ricevuto questo nome, in costante crescita dal 1999, dov’erano solo 65.

È un nome adespota, non essendo portato da sante o beate, per cui l’onomastico può celebrarsi il 1° novembre.

Seguici anche su Google News!
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Categorie