Angelina, significato e origine del nome

Angelina è una variante del nome Angela, ispirato al nome latino che è a sua volta basato sul greco ἄγγελος (ángelos), che significa “messaggero”, ma secondo alcune fonti potrebbe avere addirittura origini assire, tanto che nell’Antico Testamento assume il valore di “ministro di Jahvè”, dall’ ebraico mal’ak. Naturalmente il suo significato si rifà agli Angeli, le figure spirituali tipiche della religione cattolica ma non solo.

Angela presenta una discreta quantità di varianti, fra cui figurano Angelica, Anela, Angelita o, appunto, Angelina. In Inghilterra il nome cominciò a diffondersi a partire dal XVIII secolo, per poi diventare rapidamente di uso comune in gran parte dell’Europa, Italia compresa dove, nella forma di Angela, è stato il quinto nome più diffuso nel XX secolo. Angelina, invece, gode di una fama decisamente più discreta, ma è comunque usato dai genitori residenti sul territorio italiano: in vent’anni la sua diffusione nel nostro Paese è rimasta praticamente invariata, attestandosi sulle trenta bambine ogni anno, con picchi fra il 2008 e il 2011 (54 e 56).

Nel 2019 è stato scelto da 30 genitori, rappresentando lo 0,01% del totale. La più famosa Angelina internazionale è ovviamente la star Angelina Jolie, attrice, ex moglie di Brad Pitt.

L’onomastico di Angelina si festeggia il 2 ottobre, mentre quello di Angela generalmente viene celebrato il 27 gennaio in onore di sant’Angela Merici, fondatrice della Suore Orsoline.

Seguici anche su Google News!
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Categorie