Alfio, significato e origine del nome

Scopriamo origine e significato del nome Alfio, il cui onomastico si celebra il 10 maggio.

Alfio deriva dal nome latino Alphius, tratto da un vocabolo osco-umbro che significa “bianco”, o dall’imparentato latino albus e greco ἀλφός (alphos); spesso viene assimilato al nome Alfeo, il quale tuttavia ha un’origine differente.

A rendere il nome popolare, oltre al culto di vari santi chiamati in questo modo, è anche un personaggio della Cavalleria rusticana dello scrittore Giovanni Verga, e dell’omonima opera lirica di Pietro Mascagni; non a caso una delle regioni in cui il nome è più diffuso è proprio la Sicilia, anche per via del culto di sant’Alfio, patrono della città di Lentini.

Proprio in onore del santo, martire insieme ai fratelli Filadelfo e Cirino a Lentini, peraltro, si festeggia in genere l’onomastico, il 10 maggio, ma c’è un altro santo, martire con i fratelli Marco, Alessandro e Zosimo ad Antiochia e commemorato il 27 o il 28 settembre.

Nel  nostro Paese il nome non è diffuso in maniera ampia, ma si è più o meno mantenuto inalterato negli anni, anche se negli ultimi tempi appare in calo: nel 2020, infatti, sono stati chiamati così solo 26 bambini.

 

 

Seguici anche su Google News!
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Categorie